Primo giorno di scuola oggi al Nord: ecco come si torna e dove

Primo giorno di scuola oggi al Nord: il 7 settembre ripartono principalmente asili nido e infanzia. Vediamo nel dettaglio dove e anche come riprendono le attività. Non mancano le difficoltà.

Primo giorno di scuola oggi al Nord: ecco come si torna e dove

Primo giorno di scuola al Nord e precisamente nella Provincia autonoma di Bolzano e negli asili nido e infanzia della Lombardia.

Il primo giorno di scuola è fissato per oggi 7 settembre anche per asili nido e infanzia di Vo’ il comune dei colli euganei in Veneto, primo insieme a Codogno nel lodigiano a diventare zona rossa in Italia.

Nelle prime regioni colpite dal COVID-19 nel nostro Paese ripartono anche alcuni istituti superiori, laddove il primo giorno di scuola ufficiale come per le altre scuole in Italia è previsto per il 14 settembre.

Altre Regioni, secondo un calendario scolastico 2020/2021 che ancora sembra in fase di definizione, hanno posticipato o stanno posticipando l’inizio delle lezioni.

Intanto si cominciano a riscontrare alcuni problemi, come quello relativo alle divise denunciato in Lombardia da un’educatrice. Vediamo nel dettaglio come si rientra oggi a scuola per il primo giorno e dove nel dettaglio.

Primo giorno di scuola oggi 7 settembre al Nord: ecco dove

Oggi 7 settembre è il primo giorno di scuola dell’anno 2020/2021 in alcune scuole del Nord. Qui si riparte per l’anno scolastico più sentito e discusso di sempre, quello in piena emergenza sanitaria dopo la chiusura dello scorso marzo e il ricorso fino a giugno della didattica a distanza.

Al Nord oggi il primo giorno di scuola è nella Provincia autonoma di Bolzano che ha aperto i battenti secondo quanto già previsto dal calendario scolastico.

Anche la Lombardia segue quanto deliberato tempo fa dalla giunta con il primo giorno di scuola per asili nido e infanzia che a Roma partiranno il prossimo 9 settembre. Si torna a scuola oggi sempre per l’infanzia, come abbiamo anticipato, nel comune di Vo’ in Veneto, che anticipa l’inizio delle lezioni rispetto al resto della regione che riprenderà il 14.

In altri comuni del Nord, seguendo una propria linea autonoma, i primo giorno di scuola è per oggi 7 settembre. Le lezioni sono ripartite oggi anche per:

  • il liceo classico Beccaria, il liceo classico Carducci (prime classi), il liceo scientifico Vittorio Veneto, l’Istituto Cremona-Zappa, l’Istituto Severi Correnti, l’Istituto Moreschi, l’Istituto Marie Curie-Sraffa tutti a Milano;
  • primo giorno di scuola anche a Mortara (Pavia).

Prova generale dunque per il primo giorno di scuola, laddove per moltissimi sarà il 14 settembre. Non mancano tuttavia le difficoltà.

Primo giorno di scuola: ecco come si torna

Dove è previsto oggi il primo giorno di scuola lo abbiamo detto, diverso invece è il come si torna. Se da una parte è necessario seguire le regole del Miur e le indicazioni del Cts, dall’altra, specie per le scuole dell’infanzia non mancano le criticità.

È sulla pagina Facebook del Comune di Milano per fare un esempio che un’educatrice, in commento a un post che annunciava la ripresa di asili nido e infanzia per oggi 7 settembre, ha mostrato la divisa che lei e le sue colleghe dovranno indossare per accogliere bambini molto piccoli e che le rende irriconoscibili (mascherina, visiera e una tuta di plastica enorme).

Non solo la stessa educatrice esprime la difficoltà di organizzare la segnaletica e la pulizia, entrambe affidate a loro. Oltre che la presenza, nel proprio istituto, di un giardino inagibile da quattro anni. Intanto anche la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina è intervenuta su Repubblica in merito al primo giorno di scuola e ha dichiarato:

“Abbiamo lavorato tanto per minimizzare i rischi. E a scuola chiederemo un sacrificio a tutti, studenti e personale, per seguire regole e comportamenti. Per avere sicurezza dentro le nostre scuole, però, servirà la stessa responsabilità anche fuori.”

E ha aggiunto:

“Abbiamo fatto lo sforzo di ascoltare tutti. La scuola non è un posto fatato, asettico, dove il rischio è zero. Dal 14 settembre la partita diventa molto sanitaria.”

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories