Primo giorno di scuola 2023: ecco quando si rientra in aula regione per regione

Teresa Maddonni

31 Luglio 2023 - 13:20

condividi

Rientro a scuola a settembre 2023: la data del primo giorno di lezione non è uguale per tutti gli studenti d’Italia e varia da regione a regione. Chi torna prima in aula e chi dopo.

Primo giorno di scuola 2023: ecco quando si rientra in aula regione per regione

Il primo giorno di scuola nel 2023, come ogni anno, varia da regione a regione. Ma quando si rientra in aula a settembre?

L’avvio del nuovo anno scolastico 2023/2024 sarà accompagnato al solito da un pizzico di nostalgia per le vacanze appena concluse, misto all’entusiasmo di rivedere i compagni di classe lasciati a giugno e conoscerne di nuovi nelle prime classi.

Fremono gli studenti nell’appurare quale sia il primo giorno di scuola 2023, specie coloro che stanno facendo il salto dalle elementari alle medie o dalle medie alle superiori.

Studenti e professori rientreranno in aula già il 5 settembre, ma alcuni più fortunati avranno le vacanze fino alla metà del mese.

Per qualcuno, infatti, il primo giorno di scuola sarà il 15 settembre 2023 potendo contare tuttavia su meno vacanze e ponti durante l’anno scolastico. Vediamo quando si rientra in aula regione per regione.

Primo giorno di scuola 2023: date regione per regione

I primi a rientrare in aula a settembre sono gli studenti della Provincia autonoma di Bolzano, per loro infatti il primo giorno di scuola 2023 è martedì 5 settembre. I vicini della Provincia autonoma di Trento, tuttavia, dovranno rientrare in aula qualche giorno più tardi e precisamente l’11 settembre. Entro il 15 tutti gli studenti d’Italia saranno in aula.

Riportiamo di seguito tutte le date del primo giorno di scuola 2023 regione per regione:

  • in Abruzzo le lezioni iniziano il 13 settembre 2023;
  • in Basilicata le lezioni iniziano il 13 settembre 2023;
  • in Calabria le lezioni iniziano il 14 settembre 2023;
  • In Campania le lezioni iniziano il 13 settembre 2023;
  • In Emilia Romagna le lezioni iniziano il 15 settembre 2023;
  • In Friuli Venezia Giulia le lezioni iniziano il 13 settembre 2023;
  • nel Lazio le lezioni iniziano il 15 settembre 2023;
  • in Liguria le lezioni iniziano il 14 settembre 2023;
  • in Lombardia le lezioni iniziano il 12 settembre 2023;
  • nelle Marche le lezioni iniziano il 13 settembre 2023;
  • in Molise le lezioni iniziano il 14 settembre 2023;
  • in Piemonte le lezioni iniziano l’11 settembre 2023;
  • in Puglia le lezioni iniziano il 14 settembre 2023;
  • in Sardegna le lezioni iniziano il 14 settembre 2023;
  • in Sicilia le lezioni iniziano il 13 settembre 2023;
  • in Toscana le lezioni iniziano il 15 settembre 2023;
  • in Umbria le lezioni iniziano il 13 settembre 2023;
  • in Valle D’Aosta le lezioni iniziano l’11 settembre 2023;
  • in Veneto le lezioni iniziano il 13 settembre 2023;
  • nella Provincia autonoma di Bolzano le lezioni iniziano il 5 settembre 2023;
  • nella Provincia autonoma di Trento le lezioni iniziano l’11 settembre 2023.

Primo giorno di scuola 2023: quando si rientra per gli esami di riparazione

Prima del primo giorno di scuola ci sono tuttavia gli esami di riparazione da sostenere. Dopo iniziali fraintendimenti e polemiche il ministero dell’Istruzione e del merito ha chiarito qual è il calendario degli esami di riparazione 2023 per il recupero dei debiti scolastici.

Alcuni studenti, infatti, al termine degli scrutini di giugno potrebbero aver trovato in pagella la sospensione del giudizio per alcune materie che devono poi recuperare per essere ammessi con tutte sufficienze alla classe successiva a settembre.

Il recupero dei debiti avverrà, secondo il calendario delle singole scuole, in una finestra temporale che si aprirà il prossimo 16 agosto 2023 e si chiuderà l’8 settembre. È chiaro che per gli studenti che si trovano nei territori in cui la scuola aprirà già il 5 settembre il recupero debba avvenire prima di questa data.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO