L’oro schizzerà a $3.500 l’oncia: la previsione

Le ultime stime sul prezzo dell’oro hanno parlato chiaro: la quotazione continuerà ad avanzare

L'oro schizzerà a $3.500 l'oncia: la previsione

Qualche giorno fa il prezzo dell’oro è salito portando a casa nuovi e interessanti record storici.

L’interesse del mercato, che a inizio 2020 si è focalizzato solo ed esclusivamente sul petrolio, ha poi cambiato rotta ed ha iniziato a posarsi sulla quotazione del metallo prezioso.

Le previsioni degli esperti non sono mancate e l’ottimismo è stato tale da portare a parlare di un prezzo dell’oro intorno ai $3.500 l’oncia nell’arco di due anni.

Prezzo dell’oro a $3.500?

Tra le numerose stime sul prossimo andamento della quotazione sono emerse quelle di Barry Dawes, presidente esecutivo di Martin Place Securities, che alla Cnbc ha confermato di essere piuttosto ottimista.

Il mercato, ha dichiarato, è particolarmente forte adesso e il prezzo dell’oro potrebbe arrivare a colpire i $3.500 nell’arco di due anni.

La cosa significativa, per l’esperto, è la velocità con cui il metallo prezioso ha sfondato i precedenti massimi storici.

“Ciò mi dice sostanzialmente che questo è un mercato molto, molto forte.”

Qualche fase di consolidamento sarà probabile ma il trend rialzista continuerà.

Una view condivisa anche da Garth Bregman di BNP Paribas Wealth Management, secondo cui la quotazione si consoliderà attorno ai $2.000, ma in seguito tornerà a correre.

“Non vediamo alcun catalizzatore a breve termine tale da frenare l’ascesa dell’oro. In effetti, i fattori che lo hanno spinto su questi nuovi massimi sono ancora in atto.”

Per il prezzo dell’oro potrebbe dunque essere iniziata una nuova, entusiasmante fase rialzista.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO

1490 voti

VOTA ORA