Porsche Taycan: la nuova safety car della Formula E

Marco Lasala

21 Gennaio 2022 - 10:46

condividi

Sarà la nuova safety car nella stagione 2022 del Campionato Mondiale ABB FIA Formula E: la Porsche Taycan Turbo S debutterà in pista il 28/29 gennaio in Arabia Saudita.

Porsche Taycan Turbo S debutterà nella Formula E in qualità di safety car il prossimo 28/29 gennaio in Arabia Saudita, a Diriyah. Rappresenta la prima vettura sportiva totalmente elettrica del marchio di Zuffenhausen, nonostante le sue zero emissioni, la berlina tedesca ha prestazioni da primato.

Porsche Taycan Turbo S ha una potenza di 761 cavalli con il Launch Control attivo, brucia i 100 km/h con partenza da fermo in 2,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 260 km/h.

La sua livrea simboleggia il futuro percorso elettrificato che spetterà a tutte le competizioni automobilistiche mondiali, il numero 22 richiama i ventidue piloti che gareggeranno durante la nuova stagione.

Porsche Taycan: una safety car elettrica per la Formula E

Porsche Taycan Turbo S - Safety car Formula E Porsche Taycan Turbo S - Safety car Formula E

Jamie Reigle, CEO della Formula E: “La Formula E è entusiasta di avere la Porsche Taycan Turbo S come safety car del campionato a partire dall’ottava stagione. La Porsche Taycan Turbo S rappresenta il top dei veicoli elettrificati ad alte prestazioni e saprà portare adeguato lustro ai circuiti cittadini della Formula E in tutto il mondo. Nel progettare la safety car per la Formula E, Porsche ha ripensato la funzione critica di sicurezza in pista, trasformandola in un simbolo forte dell’impegno del campionato verso un futuro elettrificato e della coesione tra i concorrenti del Campionato Mondiale ABB FIA Formula E".

Veloce, maneggevole, potente, la berlina quattro porte pesca avrà un ruolo fondamentale in un Campionato Mondiale riservato alle monoposto elettriche che correranno lungo circuiti cittadini, da Londra a Città del Messico, da New York Berlino e Monaco di Baviera fino a Seul.

Porsche Taycan Turbo S - Safety car Formula E Porsche Taycan Turbo S - Safety car Formula E

Numerosi gli interventi effettuati al fine di consentire alla nuova safety car di soddisfare i severi requisiti sulla sicurezza importi dalla FIA:

  • rollbar di sicurezza;
  • sedili da corsa con cinture di sicurezza a sei punti;
  • cablaggio specifico per il sistema delle luci di sicurezza;
  • Marelli Logger System;
  • estintore;
  • sistema di comunicazione;
  • luci lampeggianti integra nel paraurti.

Al volante ci sarà Bruno Correia, collaudato pilota di safety car in Formula E.

Porsche Taycan Turbo S: safety car da 260 km/h

Porsche Taycan Turbo S - Safety car Formula E Porsche Taycan Turbo S - Safety car Formula E

Thomas Laudenbach, vicepresidente di Porsche Motorsport: “Siamo orgogliosi che la Formula E abbia scelto una Porsche per questo compito così importante per la sicurezza dei piloti. Attraverso la Taycan Turbo S, nel ruolo di safety car ufficiale, diamo un importante contributo alla sicurezza in pista, sottolineando al contempo l’importanza della Formula E per Porsche Motorsport. Il design distintivo riflette il nostro impegno per il successo futuro di questa innovativa serie di corse. Sebbene siamo rivali in pista, ci stiamo tutti impegnando, insieme, per diffondere questo messaggio al mondo intero. Inoltre, speriamo di riuscire in questo modo a coinvolgere anche un pubblico più giovane e non ancora appassionato di motorsport".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it