Pensioni: pagamento dicembre in anticipo. Occhio all’importo

Pensioni: il pagamento di dicembre avverrà in anticipo secondo il calendario ufficiale diffuso da INPS. Si parte il 25 novembre e l’importo sarà più sostanzioso.

Pensioni: pagamento dicembre in anticipo. Occhio all'importo

Pensioni: anche il pagamento di dicembre avverrà in anticipo come fa sapere INPS nel comunicato stampa con cui ha annunciato il calendario ufficiale.

I pensionati avranno anche una sorpresa, che sorpresa poi tanto non è, sull’importo della pensione di dicembre che come ogni anno sarà più sostanziosa grazie alla tredicesima.

Il calendario ufficiale di INPS per l’anticipo dei pagamenti delle pensioni di dicembre fissa come primo giorno quello del 25 novembre.

Ancora una volta in piena emergenza sanitaria i beneficiari che ritirano la pensione in contanti direttamente presso gli uffici di Poste Italiane sono divisi su più giorni, scaglionati in ordine alfabetico, sulla base del calendario che tiene conto della lettera iniziale del cognome.

L’obiettivo è quello di evitare che si creino assembramenti fuori o dentro gli uffici postali. I pensionati con più di 75 anni potranno anche ottenere la pensione di dicembre direttamente a casa consegnata dai carabinieri.

Vediamo allora qual è il calendario ufficiale per il pagamento in anticipo delle pensioni di dicembre 2020.

Pensioni: calendario ufficiale pagamento di dicembre in anticipo

Anche per le pensioni di dicembre il pagamento avverrà in anticipo per coloro che la ritirano in contanti seguendo l’ordine stabilito dal calendario ufficiale di INPS.

Il calendario ufficiale per il pagamento delle pensioni di dicembre in anticipo segue quanto disposto nei mesi precedenti e prende il via dal prossimo 25 novembre dividendo i pensionati in ordine alfabetico su diverse giornate.

Il calendario per il pagamento in anticipo delle pensioni di dicembre 2020 è il seguente:

  • mercoledì 25 novembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali A e B;
  • giovedì 26 novembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da C e D;
  • venerdì 27 novembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da E a K;
  • sabato 28 novembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da L a O;
  • lunedì 30 novembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da P a R;
  • martedì 1° dicembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da S a Z.

I pagamenti delle pensioni sul conto corrente invece, per il mese di dicembre, seguiranno il calendario ordinario di INPS e quindi avverranno nel primo giorno bancabile del mese che è martedì 1° dicembre.

Pensioni: pagamento dicembre in anticipo con aumento importo

Le pensioni di dicembre, quelle in contanti, non solo avranno il pagamento in anticipo, ma anche il tradizionale aumento dell’importo dovuto alla tredicesima e che riguarda tutti i pensionati. Per qualcuno dunque anche la tredicesima arriverà in anticipo.

L’importo delle pensioni, tutte, di dicembre sarà più sostanzioso. La tredicesima mensilità sulle pensioni si calcola dividendo la pensione annua lorda per 12 così da avere il rateo mensile. Questo va poi suddiviso nuovamente per 12 e moltiplicato per i mesi di pensione nell’anno.

L’importo della tredicesima sulla pensione di dicembre viene poi tassato sulla base di una determinata aliquota Irpef prevista per lo scaglione finale di appartenenza.

Argomenti:

INPS Pensione

Iscriviti alla newsletter

Money Stories