Offerte di lavoro Roma, tra marzo e aprile 60mila assunzioni: dove conviene cercare

Roma, attese 60.000 assunzioni entro il prossimo mese: offerte di lavoro in aumento specialmente nella ristorazione e nel commercio.

Offerte di lavoro Roma, tra marzo e aprile 60mila assunzioni: dove conviene cercare

Marzo e aprile potrebbe essere dei mesi fortunati per chi cerca lavoro a Roma: secondo le previsioni del Sistema Informativo Excelsior - promosso da Unioncamere di concerto con l’Anpal e le Camere di Commercio - entro il prossimo mese nella Capitale verranno effettuate quasi 60.000 assunzioni (59.900 per l’esattezza).

Questi, quindi, sono i giorni giusti per cercare lavoro, rispondendo agli annunci per l’offerta di un impiego nella Capitale; a tal proposito il report è molto utile perché ci dice anche quali sono i settori dove c’è maggior richiesta di forza lavoro, nonché ci dà le informazioni su profili e competenze ricercate dalle aziende.

Nonostante i dati Istat non sorridano a Roma (nella Capitale la disoccupazione giovanile è al 36,3%), il rapporto di Unioncamere ci conferma che improntando un’efficace strategia per la ricerca di un lavoro e concentrandosi nei settori con più opportunità non è così complicato trovare un impiego.

Vediamo quindi quali sono i settori migliori per trovare lavoro a Roma analizzando nel dettaglio quanto rilevato nel recente rapporto del Sistema Informativo Excelsior.

Roma: dopo Milano è la città con più assunzioni

I dati Istat ci dicono che per i giovani trovare lavoro a Roma è molto difficile, visto che il 36,3% di loro è ad oggi disoccupato; nonostante ciò nella Capitale le assunzioni ci sono, basti pensare che nel mese di febbraio sono stati quasi 28 mila i reclutamenti da parte delle aziende.

Un risultato che pone Roma al secondo posto della classifica delle città con il maggior numero di assunzioni, seconda solamente a Milano dove sempre nel mese di febbraio le entrate sono state superiori a 33.000.

Come anticipato, altre 60.000 assunzioni sono in programma a Roma tra il mese di marzo e quello di aprile, quando la stagione turistica entrerà nel vivo.

Per chi vorrebbe trovare lavoro, quindi, l’importante è cercare nel settore giusto, rivolgendosi alle aziende che offrono maggiori opportunità di lavoro.

A tal proposito il report di Unioncamere ci dà delle informazioni utili per capire dove orientarsi per massimizzare le probabilità di trovare lavoro in una città dove c’è anche molta concorrenza visto l’alto numero di disoccupati.

Roma, 60.000 assunzioni entro aprile: dove cercare lavoro

In una città come Roma era inevitabile che fosse il terzo settore - quello dei servizi - ad offrire la maggiori opportunità di lavoro. Delle 28.000 assunzioni di febbraio, infatti, più della metà ha riguardato i servizi, con 5.680 reclutamenti nei servizi operativi, 4.220 nel turismo e 3.600 nel commercio.

È in questi tre ambiti che si concentrerà anche il maggior numero delle assunzioni che verranno effettuate dalle aziende tra i mesi di marzo e aprile.

D’altronde basti pensare che i più recenti dati della Confcommercio ci dicono che sono 214.000 le imprese della Capitale attive nel settore terziario - l’equivalente dell’86% di tutte le imprese presenti sul territorio romano - impiegando l’83% degli occupati in città.

Analizzando le previsioni del Sistema Informativo Excelsior consigliamo a coloro che cercano lavoro di rivolgersi alle aziende di piccole-medie dimensioni (meno di 50 dipendenti), per le quali si stimano oltre 36.000 assunzioni entro aprile.

Non aspettatevi però contratti a tempo indeterminato: nella maggior parte dei casi (56%) infatti si tratta di rapporti di lavoro a termine vista la stagionalità. Il 37% dei nuovi assunti invece potrà sorridere per un contratto a tempo indeterminato, mentre per l’8% di loro il rapporto di lavoro sarà contrattualizzato come apprendistato.

Quali sono i profili più richiesti?

È ovvio che ci sono delle persone che hanno più possibilità di altre di trovare lavoro: nella maggior parte dei casi, infatti, le aziende della Capitale sono alla ricerca di profili altamente specializzati. C’è chi ha bisogno di dirigenti e specialisti, altri che invece sono alla ricerca di operai specializzati con le competenze tali da poter condurre un impianto: in ogni caso c’è un filo conduttore per la maggior parte delle offerte di lavoro, qual è appunto il possesso di determinate high skill.

Ed è proprio questo uno dei grandi problemi della Capitale: non sempre le aziende riescono a trovare le persone di cui hanno bisogno, nonostante l’alto numero di disoccupati (che però non possiedono le competenze ricercate). Nel dettaglio, questo vale specialmente per coloro che vorrebbero assumere specialisti nel settore informatico, o anche nell’ambito delle scienze fisiche e chimiche. Sono difficili da reperire - ma particolarmente ricercati - anche gli operai delle industrie tessili nonché i metalmeccanici.

Se non avete delle competenze specifiche non abbattetevi: trovare lavoro a Roma è comunque possibile seppure con qualche difficoltà in più. Sono particolarmente ricercati, infatti, gli addetti alla pulizia così come pure - vista la crescita del turismo alla quale si andrà incontro nei prossimi mesi - camerieri di sala e commessi di negozio, specialmente nelle zone del Centro e all’interno dei centri commerciali.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Opportunità di lavoro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.