Nuova Mitsubishi ASX: una seconda generazione ibrida

Marco Lasala

21 Settembre 2022 - 10:03

condividi

Sarà commercializzata a partire da marzo 2023 la nuova Mitsubishi ASX, B-SUV disponibile anche con alimentazione ibrida.

Mitsubishi ASX è pronta a sbarcare in Europa. Si propone in una veste completamente inedita, condividendo con la nuova Renault Captur tante soluzioni, estetiche e tecniche.

La seconda generazione della nuova Mitsubishi ASX arriverà nel marzo del 2023 e sarà disponibile anche con motorizzazioni ibride.

Un SUV di segmento B che a dispetto del passato, sfodera un look decisamente più moderno e coinvolgente, merito anche delle sue dimensioni compatte, la rinnovata ASX ha una lunghezza di 4,23 metri, un’altezza di 1,54 metri e una larghezza di 1,80 metri.

Cerchi da 17 e 18 pollici, sei colori carrozzeria tra cui una variante bicolore, rendono questo SUV una valida alternativa rispetto alla concorrenza europea.

Nuova Mitsubishi ASX: il B-SUV ibrido

Mitsubishi Mitsubishi ASX

Prodotta nello stabilimento spagnolo di Valladolid di proprietà della Renault, il SUV giapponese sarà proposto sul mercato europeo esclusivamente con motori turbo benzina, la motorizzazione d’accesso è la 1.0 turbo da 91 cavalli, salendo di potenza troviamo il mild hydrid da 1.3 litri da 143 cavalli e un’inedita versione con alimentazione ibrida plug-in da 1.6 litri da 160 cavalli, con batteria da 10,5 kWh per un’autonomia in modalità full electric di circa 50 chilometri nel ciclo combinato WLTP.

Per quanto concerne le trasmissioni, il tre cilindri turbo da un litro è disponibile unicamente con cambio manuale a sei marce, mentre le varianti ibride e ibride plug-in con la trasmissione automatica multi-mode.

Quattro le modalità di guida selezionabili dal guidatore:

  • Eco;
  • Pure;
  • Sport;
  • MySense.

Nel ricco equipaggiamento di serie sono presenti diversi sistemi di assistenza alla guida di livello due, tra cui la frenata automatica d’emergenza, il mantenimento della corsia, i sensori parcheggio e la retrocamera posteriore. Sulle versioni top di gamma figurano anche il cruise crontrol adattivo e l’active lane following assist.

Il sistema centrale si basa sul nuovo OpenR Link con schermo da 7 e 9,3 pollici, a seconda dell’allestimento, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto tramite collegamento wireless.

Mitsubishi Mitsubishi ASX

Nuova Mitsubishi ASX: 5 anni di garanzia

Come da tradizione del marchio automobilistico giapponese, la garanzia è di 5 anni o 100.000 km, mentre per quanto concerne il pacco batteria sulle versioni ibride plug-in, la copertura della casa madre è di 8 anni o 160.000 km.

Prezzi non comunicati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it