Instagram down, app fuori uso per diverse ore: cosa è successo?

Le app di Instagram, Facebook e WhatsApp sono andate in down a partire dalle 18:00. Adesso la situazione sembra essere tornata alla normalità.

Instagram down, app fuori uso per diverse ore: cosa è successo?

Le app Instagram, insieme a Facebook e WhatsApp, sono andati in down in tutto il mondo. Tra gli utenti si scatena il panico dopo che, a partire dalle 18 di questo pomeriggio, sono stati segnalati diversi malfunzionamenti e problemi legati alle app di Mark Zuckerberg.

Ancora non sono chiari i motivi che hanno causato questi disagi, ma in tutto il mondo sono stati riscontrati problemi, in modo particolare su Instagram, dove risultava impossibile accedere all’app, o svolgere alcune semplici azioni, come aggiornare il feed o caricare materiali multimediali, quali foto, video e stories. Adesso la situazione sembra essere tornata alla normalità.

Instagram in down: cosa è successo

Instagram è andato in down per diverse ore, ma adesso la situazione sembra essere tornata nella norma. La maggior parte delle problematiche sono state rilevate all’estero, soprattutto negli Stati Uniti e nel Regno Unito, ma diversi malfunzionamenti sono stati riscontranti anche in Italia, dove era impossibile aggiornare la time line.

Ancora non è chiaro quali sia stata la causa di questi disguidi, ma anche downdetector, un sito web specializzato nel monitoraggio dei funzionamenti dei server, ha riportato dei disservizi. Su WhatsApp invece la situazione sembra essere rimasta sempre nella norma. Era già successo in passato che le tre app di Mark Zuckemberg smettessero di funzionare contemporaneamente, dal momento che condividono tra loro diverse infrastrutture tecnologiche.

Gli utenti si riversano su Twitter

Come spesso accade in queste situazioni, gli utenti si sono riversati sugli altri social network funzionanti in quel momento, e stavolta è toccato a Twitter, dove in pochissimo tempo l’hashtag #Instagramdown è arriva in cima alle classifiche delle tendenze.

Migliaia di utenti hanno infatti iniziato a condividere le proprie difficoltà con l’utilizzo dell’app anche in chiave ironica e divertente. La maggior parte dei tweet erano di persone provenienti dagli Stati Uniti e dal Regno Unito, ma non sono mancati anche quelli italiani, come quello di un utente che ha scritto:

“Amo Twitter perché quando c’è Instagram e Facebook che non funzionano è l’unico social che è sempre una sicurezza. Perché Twitter è il supereroe dei social, Twitter è l’immortale”

Argomenti:

Instagram App

Iscriviti alla newsletter

Money Stories