Mercedes EQB: il SUV compatto elettrico efficiente e connesso [Primo contatto]

Marco Lasala

31 Marzo 2022 - 23:48

condividi

Ha dimensioni compatte e può ospitare fino a sette passeggeri: nuova EQB è una Mercedes elettrica che rasenta la perfezione. Prezzi a partire da 54.750 euro.

Mercedes EQB è un SUV compatto elettrico che punta sull’efficienza più che sull’apparenza. Ha uno stile originale e contenuti premium, non c’è aspetto che non convinca di un’auto elettrica che ha contenuti tecnologici avanzati e mette in primo piano il comfort di bordo e la sicurezza.

Mercedes EQB è in vendita a un prezzo che parte da 54.750 euro.

Sette posti racchiusi in poco più di 4,6 metri, uno Sport Utility Vehicle che nasce per soddisfare diverse esigenze, dal trasporto di persone alla perfetta compagna di viaggio per intraprendere anche percorsi ostili, un’auto elettrica che ha qualità nascoste ma anche a vista, perché una volta alla guida, si apprezza una tecnologia e una connettività evoluta.

Quattro le versioni della nuova EQB:

  • Sport;
  • Sport Plus;
  • Premium;
  • Premium Plus.

Per chi desidera ulteriori personalizzazioni, la Casa della Stella a Tre Punte rende disponibili due pacchetti:

  • Electric Art;
  • Night.
Mercedes EQB Mercedes EQB

Mercedes EQB: tre modelli per un’autonomia fino a 474 chilometri

Un SUV di medie dimensioni, lungo 4,684 metri, largo 1,834 metri e alto 1,667 metri, ha una capacità di carico compresa tra 495 e 1.710 litri. Punta sull’efficienza, grazie a un coefficiente di penetrazione aerodinamica di 0,28 e con un’area frontale di 2,53 m2, la sua autonomia è nettamente superiore alla media, gli oltre 470 chilometri percorribili con una sola ricarica energetica, sono anche frutto di una serie d’inedite soluzioni tecniche, dal sistema di regolazione dell’aria completamente chiuso, alla grembialatura anteriore e posteriore aerodinamica, fino al sottoscocca completamente carenato.

Sul mercato italiano questo compatto SUV elettrico è offerto in tre motorizzazioni:

  • EQB 250 da 140 kW;
  • EQB 300 4Matic da 168 kW;
  • EQB 250 4Matic da 215 kW.

L’autonomia massima è quella raggiunta dalla EQB 250 pari a 474 chilometri, 423 km per la EQB 300 4Matic ed EQB 350 4Matic.

La differenza principale tra la versione d’accesso e quelle di punta è la presenza di un secondo motore elettrico posto sull’asse posteriore che di fatto “trasforma” questo Sport Utility Vehicle elettrico da trazione anteriore a trazione integrale, con un netto cambio dal punto di visto dinamico e prestazionale.

La batteria sull’intera gamma ha una capacità netta di 66,5 kW per una tensione di 420 V e una possibilità massima di ricarica energetica fino a 100 kWh. Il pacco batteria è garantito fino a otto anni e 160.000 km, in presenza di una colonnina di ricarica elettrica da 100 kW è possibile ricaricare dal 20 all’80% in poco più di 30 minuti.

Diverse le modalità di recupero dell’energia, tramite i paddle di cambiata posti sul piantone dello sterzo, il guidatore può selezionare manualmente l’intensità e livello di rigenerazione dell’energia in frenata e decelerazione, quattro i livelli di impostazione: DAuto, D+, D e D-.

Mercedes EQB Mercedes EQB

Mercedes EQB: navigazione intelligente ed efficiente

Un SUV elettrico che nasce per massimizzare l’efficienza in ogni condizione di utilizzo, sulla base di questa “esigenza” nasce l’Electric Intelligence, ovvero la navigazione intelligente che calcola il percorso più veloce in un determinato istante, tenendo conto di numerosi fattori.

Si tratta di una tecnologia in grado di pianificare la strada più rapida per giungere a destinazione, tenendo anche conto delle soste per la ricarica e in grado di cambiare rapidamente itinerario a seconda dei cambiamenti che possono subentrare durante il percorso, da un incidente al traffico.
Nel calcolare il giusto percorso vengono presi in considerazione diverse variabili, dall’autonomia residua a quella del consumo istantaneo di corrente, fino alla topografia del tragitto percorso, senza tralasciare un fattore fondamentale nella resa di un’auto elettrica, la temperatura esterna,

Nel caso di una scarsa autonomia, il controllo attivo dell’autonomia provvede a disattivare il climatizzatore automatico, selezionando il programma di marcia “Eco”. Interessante la possibilità di selezionare un’autonomia residua “di sicurezza”, una modalità che il guidatore può impostare manualmente.

Mercedes EQB Mercedes EQB

Tramite il Mercedes me Charge, si ha accesso a oltre 200.000 punti di ricariche pubbliche sparse per tutta l’Europa, la mappa viene continuamente aggiornata, un servizio che è incluso per un anno e che può essere esteso, un abbonamento che offre il massimo della praticità e funzionalità per chi possiede un’auto elettrica perché consente di usufruire di notevoli vantaggi anche in termini di costi di ricarica e non solo.

Un mondo virtuale che rende il SUV compatto elettrico della Casa della Stella a Tre Punte, ancora più efficiente e connesso a una rete dalle potenzialità enormi.

Mercedes EQB - Primo contatto

Poco più di 200 chilometri tra autostrada, strade extraurbane e città, un percorso studiato per mettere alla prova in ogni condizione di utilizzo un’auto elettrica che rasenta realmente la perfezione. Se l’estetica è un aspetto personale, oggettivo, l’efficienza, la resa, la capacità di trasmettere fiducia, sicurezza e affidabilità è un volto che un moderno veicolo elettrico può dimostrare solo su strada, nelle reali condizioni di utilizzo.

Nuova EQB convince, sin dai primi chilometri trasmette un feeling impressionante, con un motore che è sempre pronto a far sentire la sua potenza e capacità nel salire di giri, con uno sterzo preciso e millimetrico e con un assetto che rappresenta il perfetto mix tra comfort di marcia in città e divertimento di guida lungo percorso tortuosi.

EQB è tra i SUV elettrici più concreti ed efficienti presenti sul mercato, perché si basa su una piattaforma collaudata e perché punta su di una tecnologia che seppur innovativa, è frutto di decenni di esperienza sul campo, ancora una volta Mercedes-Benz punta sulla concretezza e lo fa nella maniera più naturale possibile, elettrizzando un modello di successo.

Argomenti

# SUV

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it