Mercati: le ultime notizie sui colloqui USA-Cina tengono con il fiato sospeso

Mercati oggi: le ultime notizie sui colloqui USA-Cina fanno ben sperare. Cosa sta succedendo?

Mercati: le ultime notizie sui colloqui USA-Cina tengono con il fiato sospeso

I mercati oggi sono tornati a scambiare all’insegna dell’ottimismo grazie alle ultime notizie relative ai colloqui USA-Cina.

Nella notte diverse indiscrezioni di stampa estera hanno determinato profonde ed evidenti oscillazioni sull’azionario USA. Prima c’è stata la flessione e poi ancora il recupero completo di tutti i principali indici di Wall Street.

Anche l’Asia e in parte l’Europa hanno imboccato la via del rialzo nell’odierna seduta di Borsa. Ma perché i mercati oggi sono tornati a guardare con fiducia ai colloqui USA-Cina e alla guerra commerciale tra le due potenze?

Mercati oggi: le ultime notizie sui colloqui USA-Cina

Le prime indiscrezioni in merito alla guerra commerciale sono trapelate sulle pagine del South China Morning Post. Il quotidiano ha parlato di progressi inesistenti e ha dichiarato che la visita del vicepremier Liu He non durerà più due giorni, ma si concluderà nella giornata di oggi.

Al centro del dibattito ancora una volta la questione tecnologica che Pechino ha preferito non inserire nel programma dei colloqui.

Le indiscrezioni hanno imposto a Wall Street di virare al ribasso: durante la seduta il Dow è arrivato a perdere più di 300 punti ma le cose sono fortunatamente migliorate.

L’azionario ha recuperato le perdite quando la Casa Bianca è intervenuta cercando di fare chiarezza sulle ultime notizie relative ai colloqui USA-Cina.

Non siamo a conoscenza di cambiamenti nei piani di viaggio del vicepresidente Liu He”

ha affermato un portavoce.
Alle sue dichiarazioni hanno fatto seguito quelle di un altro ufficiale statunitense, secondo cui l’uomo ripartirà nel pomeriggio di venerdì.

Accordo in arrivo?

A far risalire i mercati oggi sono state anche le ultime notizie riportate da Bloomberg, secondo cui gli Stati Uniti starebbero attualmente considerando la stipula di un accordo volto a sospendere l’incremento delle tariffe in cambio di un’intesa valutaria.

I principali indici di Wall Street hanno chiuso in verde:

  • Dow Jones. +0,70%;
  • S&P 500: +0,91%;
  • Nasdaq: +1,02%.

Stesso discorso per gli indici cinesi, con lo Shanghai a +0,78% e l’Hang Seng a +0,26%. Apertura più contrastata invece per le europee, forse più attendiste.

Al momento non è chiaro se e in che modo i negoziati USA e Cina si concluderanno nel migliore dei modi. Quella odierna sarà una giornata campale. Tutti gli occhi dei mercati oggi saranno puntati sull’incontro tra i funzionari delle due economie.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Guerra commerciale

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.