Mercati oggi: come sta per finire il 2020 nelle Borse?

Violetta Silvestri

30 Dicembre 2020 - 08:21

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Come si chiude il 2020 nelle Borse mondiali? Focus sui mercati di oggi: cosa succede?

Mercati oggi: come sta per finire il 2020 nelle Borse?

Mercati oggi: che succede negli scambi in questo finale 2020?

L’anno contrassegnato dalla pandemia sta per concludersi, con la speranza dei vaccini e di un 2021 all’insegna della ripresa economica.

Le azioni globali sono in procinto di chiudere un’annata contrastante, ma dal finale all’insegna di guadagni record.

Cosa succede oggi, 30 dicembre 2020, sui mercati?

Mercati oggi: focus di fine 2020 sulle Borse

I titoli asiatici hanno toccato il massimo storico oggi, mercoledì 30 dicembre, con gli investitori che scommettono su una forte ripresa economica il prossimo anno.

L’indice MSCI delle azioni Asia-Pacifico escluso il Giappone è salito dello 0,6% per raggiungere un livello record, guidato dai guadagni delle azioni cinesi, portando i guadagni fino ad oggi di quest’anno al 18,2%.

La media del titolo Nikkei giapponese ha perso lo 0,58% nell’ultimo giorno di negoziazione del 2020 dopo essere balzata ai massimi di 30 anni martedì 29 dicembre. Nell’anno è cresciuto del 15,8%.

Masanari Takada, stratega cross-asset di Nomura Securities, ha commentato su Reuters:

Gli investitori si attengono a una visione complessivamente rialzista e alcuni stanno iniziando a scommettere ulteriormente sull’aumento dei prezzi delle azioni.

La convinzione che le autorità monetarie globali continueranno a iniettare liquidità nel sistema bancario per sostenere l’economia colpita dalla pandemia sono alla base delle attività di rischio. Hiroshi Yokotani, della State Street Global Advisors ha dichiarato:

“Riteniamo che il continuo sostegno alla politica monetaria e fiscale significhi che gli investitori dovrebbero assumersi dei rischi. Le azioni andranno meglio delle obbligazioni. Nell’ambito delle obbligazioni, le obbligazioni societarie dovrebbero battere i titoli di stato.”

I futures E-Mini per l’S&P 500 sono aumentati dello 0,13%, riducendo gran parte delle perdite subite il giorno precedente dopo che i repubblicani del Senato hanno bloccato un tentativo da parte dei democratici di aumentare i pagamenti diretti agli individui a $ 2.000 da $ 600.

Martedì 29 dicembre i futures sugli indici azionari statunitensi sono cambiati di poco nel trading notturno. I contratti legati al Dow Jones Industrial Average hanno guadagnato 36 punti. I futures S&P 500 sono aumentati dello 0,12%, mentre i futures Nasdaq 100 sono rimasti invariati.

Azioni europee: come si chiuderà il 2020

Borse europee in osservazione oggi, dopo giorni concitati a causa di eventi importanti, in primis l’accordo Brexit tra Unione Europea e Regno Unito.

In questo finale di anno, le azioni dei principali indici del vecchio continente dovrebbero aprirsi piatte, mentre lo slancio positivo dell’intesa commerciale post-Brexit comincia a indebolirsi e il coronavirus continua a spaventare i Paesi.

Secondo IG, il FTSE di Londra apre di 3 punti in meno a 6.604, il DAX tedesco di 12 punti a 13.763, il CAC 40 della Francia di 10 punti in meno a 5.606 e il FTSE MIB italiano di 51 punti in meno a 22.096.

Argomenti

# Borse
# Asia

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories