Mercati tremano: Trump ha imposto un ban su TikTok (e non solo). Cosa sta accadendo?

Mercati oggi alle prese con la guerra USA-Cina: Trump ha bannato TikTok, ma non solo. Cosa sta accadendo fra Washington e Pechino adesso?

Mercati tremano: Trump ha imposto un ban su TikTok (e non solo). Cosa sta accadendo?

I mercati oggi alle prese con il ban di TikTok ordinato da Donald Trump.

La guerra fredda USA-Cina, mai del tutto archiviata, si è riaccesa e dall’azionario al valutario le reazioni non sono mancate.

La decisione di Washington tra l’altro è giunta come un fulmine a ciel sereno viste le recenti discussioni tra la Casa Bianca e Microsoft, quest’ultima intenzionata ad acquistare le attività USA della società cinese.

Ban TikTok da Trump, mercati tremano: che succede oggi?

In realtà il ban di Trump non ha riguardato soltanto TikTok e la reazione dei mercati oggi non è tardata ad arrivare.

Tutto è iniziato nella giornata di ieri, giovedì 7 agosto 2020, quando l’inquilino della Casa Bianca ha emesso diversi ordini esecutivi volti al blocco delle transazioni statunitensi con le società cinesi Tencent e ByteDance - la prima proprietaria dell’app WeChat, la seconda genitrice di TikTok.

Una mossa, questa, che ha contribuito ad aumentare la mai sopita tensione fra USA e Cina, che anche nel 2020 hanno continuato con una vera e propria “guerra fredda” combattuta a suon di minacce e accuse reciproche.

Il ban su Tik Tok e più in generale sulle due aziende asiatiche entrerà ufficialmente in vigore nell’arco di 45 giorni e secondo numerosi osservatori scatenerà le ire di Pechino, che si dirà pronto a vendicarsi.

Il segretario al commercio USA, Wilbur Ross ha dichiarato che una volta terminati i citati 45 giorni verranno identificate la transazioni oggetto del blocco. Per il momento però Trump ha parlato chiaro, confermando che il ban scatterà su:

“qualsiasi transazione correlata a WeChat da qualsiasi persona, o rispetto a qualsiasi proprietà, soggetta alla giurisdizione degli Stati Uniti, con Tencent Holdings Ltd.”

La reazione dei mercati oggi non si è fatta attendere e le azioni del colosso cinese sono crollate di oltre il 6% in Asia.

Un ban simile è stato emesso contro TikTok e ByteDance, che secondo Trump potrebbero essere utilizzate per fare campagne di disinformazione a beneficio del partito comunista cinese.

L’azionario asiatico ha imboccato la via del ribasso sulla scia delle ultime notizie provenienti da Washington: la guerra fredda USA-Cina ha avuto ancora una volta un impatto sui mercati e sul sentiment degli investitori. Da monitorare adesso ci saranno le eventuali reazioni di Pechino di fronte al ban di TikTok.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories