Maturità, niente obbligo di mascherina all’esame: sarà solo raccomandata

Stefano Rizzuti

13 Giugno 2022 - 19:26

condividi

I ministri Patrizio Bianchi e Roberto Speranza hanno deciso di mettere fine all’obbligo di mascherina all’esame di terza media e di maturità: ecco cosa cambia e da quando.

Maturità, niente obbligo di mascherina all'esame: sarà solo raccomandata

Stop all’obbligo di mascherina a scuola durante l’esame di maturità e l’esame di terza media. A deciderlo sono stati i ministri dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, e della Salute, Roberto Speranza, dopo un incontro a cui ha partecipato anche il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro.

Agli esami di Stato, sia di primo che di secondo ciclo, non ci sarà quindi l’obbligo di indossare la mascherina che era stato prorogato fino alla fine dell’anno scolastico. Le mascherine saranno comunque raccomandate. Finora era previsto l’obbligo per gli scritti (quelli della maturità partiranno il 22 giugno) mentre per l’orale la decisione era affidata ai presidenti di commissione sulla base del distanziamento e della situazione nelle aule in cui si svolgono i colloqui.

La decisione presa dai ministri Bianchi e Speranza verrà formalizzata mercoledì nel Consiglio dei ministri che deciderà anche sull’obbligo di mascherina sui trasporti e in luoghi come cinema e teatri. Dopo la decisione del Cdm verrà inviata una circolare esplicativa alle scuole per il recepimento delle nuove regole sugli esami di terza media e di maturità.

Maturità, all’esame mascherina solo raccomandata

Per i circa 550mila studenti che dovranno svolgere l’esame di maturità a partire dal 22 giugno l’uso della mascherina sarà solo raccomandato: decade, quindi, l’obbligo. Non solo per i giovani, ma anche per i professori. Le nuove regole, che verranno introdotte attraverso un decreto, varranno sia per l’esame di terza media che per la maturità. Resterà comunque la raccomandazione di indossare i dispositivi di protezione individuale.

Nelle ultime settimane la pressione sul ministero e sul governo per eliminare l’obbligo di mascherine all’esame era cresciuta. Bianchi aveva fatto sapere che a decidere, per gli orali, sarebbero stati i presidenti di commissione. Ma i presidi hanno espresso la loro contrarietà a questa ipotesi. Ora, invece, decadrà l’obbligo di mascherina per tutti gli esami.

Esame di terza media, quando arriva lo stop alla mascherina

Il Consiglio dei ministri approverà mercoledì il decreto che mette fine all’obbligo di mascherina durante l’esame di terza media e di maturità. Fino a quel momento, però, gli esami di terza media - che sono già iniziati - proseguiranno con l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione individuale. Dopo l’approvazione del decreto il ministero dell’Istruzione invierà una circolare alle scuole con tutte le informazioni sulle nuove regole.

Mascherine alla maturità, stop all’obbligo

Soddisfatto della decisione di Bianchi e Speranza è il sottosegretario all’Istruzione, Rossano Sasso, che più volte ha chiesto di eliminare l’obbligo di mascherina agli esami. Per Sasso, però, “si è impiegato tanto, troppo tempo per accorgersi che si stava penalizzando per l’ennesima volta il mondo della scuola, mentre in tutti gli altri settori le restrizioni erano ormai cadute”.

Parla di incontro proficuo anche il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, secondo il quale alla fine ha prevalso il buon senso: “I nostri ragazzi e le nostre ragazze potranno affrontare finalmente una delle prove scolastiche, tra le più impegnative della propria carriera, comunque in sicurezza, seppur senza alcuna restrizione”.

Argomenti

# Scuola

Iscriviti a Money.it