Market mover settimana: occhi puntati sulla Fed

I market mover della settimana dal 29 giugno al 3 luglio

Market mover settimana: occhi puntati sulla Fed

I market mover della settimana dal 29 giugno al 3 luglio torneranno a fare i conti con la politica monetaria degli Stati Uniti.

Nei prossimi giorni la Federal Reserve pubblicherà gli attesi verbali riferiti alla riunione del 10 giugno scorso, nella quale Powell ha confermato che i tassi rimarranno così bassi almeno fino al 2022.

E ancora dagli Stati Uniti attenzione ai Non Farm Payrolls, come di consueto accompagnati dal tasso di disoccupazione e dal salario orario medio. Dati interessanti alla luce delle ultime richieste di sussidi alla disoccupazione avanzate.

Non solo USA: gli altri market mover della settimana

Dall’altra parte dell’Oceano i market mover della settimana riguareranno in generale il blocco della moneta unica, che alzerà il velo su dati quali la fiducia dei consumatori, l’inflazione, la disoccupazione e molto altro ancora.

Tra i dati da monitorare poi come non annoverare gli indici PMI di numerose economie, oltre che i prezzi al consumo tedeschi, il PIL del Regno Unito e numerose altre rilevazioni.

Di seguito la lista dei più importanti market mover della settimana che riempiranno le pagine del Calendario Economico di spunti.

Market mover lunedì 29 giugno

  • 01:50, JPY: vendite al dettaglio Giappone
  • 09:00, EUR: inflazione Spagna
  • 10:30, GBP: credito al consumo della BoE Regno Unito
  • 11:00, EUR: indagine su affari e consumatori Eurozona
  • 11:00, EUR: indicatore stato di salute delle imprese Eurozona
  • 11:00, EUR: fiducia consumatori Eurozona
  • 11:00, EUR: aspettative di inflazione dei consumatori Eurozona
  • 11:00, EUR: sentiment settore industriale e servizi Eurozona
  • 14:00, EUR: inflazione Germania
  • 14:30, CAD: indice prezzi materie prime Canada
  • 16:00, USD: contratti pendenti di vendita di case USA

Market mover martedì 30 giugno

  • 01:30, JPY: rapporto fra domande e offerte di lavoro Giappone
  • 01:30, JPY: tasso di disoccupazione Giappone
  • 01:50, JPY: produzione industriale Giappone
  • 03:00, CNY: PMI manifatturiero, composito e servizi Cina
  • 03:00, NZD: fiducia delle aziende Nuova Zelanda
  • 03:30, AUD: credito al settore privato Australia
  • 08:00, GBP: PIL Regno Unito
  • 08:30, CHF: vendite al dettaglio Svizzera
  • 08:45, EUR: spese dei consumatori Francia
  • 08:45, EUR: prezzi di produzione Francia
  • 09:00, CHF: indicatore predittivo KOF Svizzera
  • 09:00, EUR: PIL Spagna
  • 10:30, GBP: investimenti delle aziende Regno Unito
  • 11:00, EUR: inflazione Italia
  • 11:00, EUR: inflazione Eurozona
  • 12:00, EUR: prezzi di produzione Italia
  • 14:30, CAD: PIL Canada
  • 15:00, USD: prezzi case USA
  • 16:00, USD: fiducia consumatori USA
  • 22:30, USD: scorte petrolio API USA

Market mover mercoledì 1 luglio

  • 00:30, AUD: indice manifatturiero AIG Australia
  • 00:45, NZD: permessi di costruzione rilasciati Nuova Zelanda
  • 01:50, JPY: indici Tankan Giappone
  • 03:45, CNY: PMI manifatturiero Caixin Cina
  • 08:00, EUR: vendite al dettaglio Germania
  • 09:15, EUR: PMI manifatturiero Spagna
  • 09:30, CHF: PMI Svizzera
  • 09:45, EUR: PMI manifatturiero Italia
  • 09:50, EUR: PMI manifatturiero Francia
  • 09:55, EUR: PMI manifatturiero Germania
  • 09:55, EUR: disoccupazione Germania
  • 10:00, EUR: PMI manifatturiero Eurozona
  • 10:30, GBP: PMI manifatturiero Regno Unito
  • 15:45, USD: PMI Markit USA
  • 16:00, PMI dell’ISM USA
  • 20:00, USD: verbali Fed USA

Market mover giovedì 2 luglio

  • 08:30, CHF: inflazione Svizzera
  • 10:00, EUR: disoccupazione Italia
  • 11:00, EUR: prezzi di produzione Eurozona
  • 11:00, EUR: disoccupazione Eurozona
  • 14:30, USD: Non Farm Payrolls USA
  • 14:30, USD: tasso disoccupazione e partecipazione USA
  • 14:30, USD: salario orario medio USA
  • 14:30, USD: bilancia commerciale USA
  • 14:30, CAD: bilancia commerciale Canada
  • 16:00, USD: ordinativi industriali USA

Market mover venerdì 3 luglio

  • 02:30, AUD: vendite al dettaglio Australia
  • 02:30, JPY: PMI servizi Giappone
  • 03:30, AUD: bilancia commerciale Australia
  • 03:45, CNY: PMI del settore dei servizi Cina
  • 08:45, EUR: bilancio del budget del governo Francia
  • 09:15, EUR: PMI del settore dei servizi Spagna
  • 09:45, EUR: PMI composito e servizi Italia
  • 09:50, EUR: PMI composito e servizi Francia
  • 10:00, EUR: PMI composito e servizi Eurozona
  • 10:30, GBP: PMI composito e servizi Regno Unito

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Market Mover

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories