Market mover della settimana: riunione Fed e PIL protagonisti indiscussi

I market mover della settimana dal 27 al 31 luglio, dalla riunione Fed al PIL dell’Italia. Cosa sta per accadere?

Market mover della settimana: riunione Fed e PIL protagonisti indiscussi

I market mover della settimana dal 27 al 31 luglio torneranno ad occuparsi di politica monetaria e lo faranno grazie alla riunione della Federal Reserve.

Quello di luglio comunque sarà un meeting privo di Dot Plot e proiezioni economiche, per cui è probabile che il FOMC ribadirà quanto già affermato in precedenza evitando sorprese di nota.

La conferenza stampa di Powell, uno dei più importanti market mover della settimana, sarà comunque passata al setaccio con l’obiettivo di carpire futuri eventuali cambi di atteggiamento da parte dell’istituto centrale.

Gli altri market mover della settimana: PIL protagonista

Quelle in arrivo saranno giornate particolarmente impegnative che arricchiranno il Calendario Economico di spunti di rilievo. Fondamentale sarà il monitoraggio dei PIL di diverse economie tra cui:

  • Italia;
  • Germania;
  • Stati Uniti.

Occhi poi all’inflazione, oltre che ai market mover della settimana riguardanti le scorte di petrolio e la disoccupazione.

Di seguito il calendario dei maggiori appuntamenti da non perdere dal 27 al 31 luglio.

Market mover lunedì 27 luglio

  • 01:50, JPY: spese per investimenti Giappone
  • 03:30, CNY: profitti industriali Cina
  • 10:00, EUR: indici IFO Germania
  • 14:30, USD: beni durevoli USA

Market mover martedì 28 luglio

  • 09:00, EUR: tasso disoccupazione Spagna
  • 15:00, USD: prezzi case USA
  • 16:00, USD: fiducia consumatori USA
  • 22:30, USD: scorte petrolio API USA

Market mover mercoledì 29 luglio

  • 03:30, AUD: inflazione Australia
  • 08:45, EUR: fiducia consumatori Francia
  • 10:00, EUR: prezzi produzione Italia
  • 10:00, CHF: ZEW Svizzera
  • 14:30, USD: bilancia commerciale di beni USA
  • 14:30, USD: scorte dettaglio auto escluse USA
  • 16:00, USD: vendita case pendenti USA
  • 16:30, USD: scorte petrolio USA
  • 20:00, USD: decisioni Fed USA
  • 20:30, USD: conferenza stampa Fed USA

Market mover giovedì 30 luglio

  • 00:45, NZD: permessi di costruzione Nuova Zelanda
  • 03:00, NZD: fiducia delle aziende Nuova Zelanda
  • 08:00, EUR: PIL Germania
  • 08:45, EUR: prezzi di produzione Francia
  • 09:00, CHF: indicatore predittivo KOF Svizzera
  • 09:00, EUR: inflazione Spagna
  • 09:55, EUR: disoccupazione Germania
  • 10:00, EUR: disoccupazione Italia
  • 11:00, EUR: indagine su affari e consumatori Eurozona
  • 11:00, EUR: stato di salute delle imprese Eurozona
  • 11:00, EUR: fiducia dei consumatori Eurozona
  • 11:00, EUR: aspettative di inflazione dei consumatori Eurozona
  • 11:00, EUR: sentiment settore industriale e servizi Eurozona
  • 14:00, EUR: inflazione Germania
  • 14:30, USD: PIL USA
  • 14:30, USD: sussidi disoccupazione USA

Market mover venerdì 31 luglio

  • 01:50, JPY: produzione industriale Giappone
  • 03:00, CNY: PMI manifatturiero, composito e servizi Cina
  • 03:30, AUD: prezzi produzione Australia
  • 07:30, EUR: PIL Francia
  • 08:00, EUR: vendite al dettaglio Germania
  • 08:30, CHF: vendite al dettaglio Svizzera
  • 08:45, EUR: spese dei consumatori Francia
  • 09:00, EUR: PIL Spagna
  • 10:00, EUR: PIL Italia
  • 11:00, EUR: inflazione Italia
  • 11:00, EUR: inflazione Eurozona
  • 12:00, EUR: inflazione Italia
  • 14:30, USD: costo del lavoro USA
  • 14:30, USD: spese e redditi personali USA
  • 14:30, CAD: PIL Canada
  • 15:45, USD: PMI Chicago USA
  • 16:00, USD: indici Michigan USA

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories