Market mover della settimana: calendario ricco di dati

I market mover della settimana dal 24 al 28 agosto: occhi su PIL e molto altro ancora

Market mover della settimana: calendario ricco di dati

I market mover della settimana dal 24 al 28 agosto sotto la lente degli investitori e degli osservatori.

Nei prossimi giorni alcune grandi economie del calibro di Germania e Stati Uniti alzeranno il velo sui propri PIL mentre non mancheranno i dati riferiti all’Italia come il fatturato, gli ordinativi all’industria e i prezzi di produzione.

Attenzione sul Calendario Economico anche ai molteplici indici provenienti dall’Eurozona, oltre che ai market mover della settimana sul mercato del lavoro USA.

Come sempre occhio poi alle rilevazioni sullo stato delle scorte di petrolio, che permetteranno di capire se e quanto il mercato sta cercando di ritrovare l’equilibrio perduto.

Quelli citati sono soltanto alcuni dei più importanti market mover della settimana. Di seguito una lista più ampia dei dati da monitorare dal 24 al 28 agosto.

Market mover lunedì 24 agosto

  • 00:45, NZD: vendite al dettaglio Nuova Zelanda
  • 08:00, EUR: prezzi import Germania
  • 14:30, USD: attività nazionale Fed Chicago USA

Market mover martedì 25 agosto

  • 08:00, EUR: PIL Germania
  • 10:00, EUR: indici IFO Germania
  • 15:00, USD: prezzi case USA
  • 16:00, USD: fiducia consumatori USA
  • 16:00, USD: vendite di nuove abitazioni USA
  • 22:30, USD: scorte petrolio API USA

Market mover mercoledì 26 agosto

  • 00:45, NZD: bilancia commerciale Nuova Zelanda
  • 08:45, EUR: fiducia dei consumatori Francia
  • 14:30, USD ordinativi di beni durevoli USA
  • 16:30, USD: scorte petrolio USA

Market mover giovedì 27 agosto

  • 07:45, CHF: PIL Svizzera
  • 10:00, EUR: fatturato e ordinativi industria Italia
  • 14:30, USD: PIL USA
  • 14:30, USD: sussidi disoccupazione USA
  • 16:00, USD: contratti pendenti di vendita di case USA

Market mover venerdì 28 agosto

  • 01:30, JPY: inflazione Tokyo Gipapone
  • 08:00, EUR: GfK clima fra i consumatori Germania
  • 10:00, EUR: fiducia consumatori e imprese Italia
  • 11:00, EUR: prezzi di produzione Italia
  • 11:00, EUR: indici Eurozona
  • 14:00, EUR: inflazione Germania
  • 14:30, USD: spese e redditi personali USA
  • 14:30;CAD: PIL Canada
  • 16:00, USD: indici Michigan USA

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories