La lira turca è scivolata sui minimi di 6 mesi

La lira turca è affondata sui minimi di 6 mesi: cosa sta determinando l’andamento della valuta?

La lira turca è scivolata sui minimi di 6 mesi

La lira turca è affondata ancora sui minimi di sei mesi.

A pesare nuovamente sull’andamento della divisa di Ankara sono state le preoccupazioni legate al risultato delle elezioni di Istanbul, ma non solo.

Diversi gli elementi che hanno contribuito ad affossare l’andamento della lira turca fino a farla scivolare sui livelli di ottobre 2018, oltre quota 5,8. Secondo alcuni esperti, le cose non faranno che peggiorare nei mesi a venire e il cambio USD/TRY si riporterà persino oltre quota 6.

Cosa pesa sulla lira turca? Il fardello elezioni

Innanzitutto a contribuire alla salita della coppia non è stato solo l’indebolimento della lira turca, ma anche e soprattutto l’apprezzamento del dollaro statunitense. Due tendenze opposte che hanno permesso al cambio USDTRY di abbandonare quota 5,83 e di dirigersi invece sopra 5,87.

Determinanti, poi, i timori legati alle elezioni di Istanbul, sulle quali il Consiglio supremo indagherà dopo il ricorso del Governo che ha lamentato la presenza di circa 41.000 presunti elettori fantasma, ossia non idonei a partecipare.

Ove le indagini avessero esito positivo, il risultato delle elezioni (vinte dall’opposizione per 13.000 voti di scarto) potrebbe essere ribaltato con ovvie conseguenze sull’andamento della lira turca.

I rapporti con gli USA

Anche le relazioni con gli Stati Uniti hanno avuto una certa influenza sul cambio USDTRY. Al centro del dibattito le sanzioni contro l’Iran e il mancato rinnovo delle esenzioni che ha fatto decollare il prezzo del petrolio.

Lunedì gli USA hanno chiesto agli acquirenti di greggio iraniano, Turchia compresa, di interrompere le transazioni commerciali entro il 1° maggio prossimo, pena l’introduzione di sanzioni.

I rapporti tra Ankara e Washington, però, sono stati tesi per mesi, soprattutto a causa degli ordinativi di alcuni sistemi missilistici di difesa dalla Russia di Putin. Tutto ha pesato sull’andamento della valuta nazionale, che non ha accennato segnali di ripresa.

Al momento in cui si scrive, la lira turca sta perdendo più di mezzo punto percentuale contro il dollaro statunitense: la coppia sta attualmente scambiando su quota 5,8859.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Lira Turca (TRY)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.