Lexus RX: il SUV di quinta generazione con motorizzazioni ibride

Marco Lasala

2 Giugno 2022 - 10:05

condividi

Lexus presenta il nuovo RX, un SUV di quinta generazione completamente nuovo, dotato di inedite motorizzazioni ibride e di un sistema di sicurezza di ultima generazione.

Lexus RX è un SUV ibrido totalmente nuovo, rivisto nell’estetica e nei contenuti tecnici. Esteticamente si apprezza il nuovo design esterno che esprime dinamismo ed eleganza, l’utilizzo della nuova piattaforma ha consentito di adottare tre propulsori completamente elettrificati.

Lexus RX è tra i modelli di maggior successo del marchio automobilistico giapponese.

Venduto in oltre 3,5 milioni di unità a partire dal suo anno di commercializzazione nel 1998, ben 300.000 esemplari sono stati destinati al mercato europeo.

Koji Sato, Presidente di Lexus International: “Per il nuovo RX eravamo determinati a mantenere il DNA Lexus di qualità assoluta, comfort di guida e raffinatezza e a elevare l’esperienza di guida a un livello superiore, offrendo una Lexus driving signature unica”.

Affiancherà la nuova e recente NX era RZ, accompagnando di fatto il marchio automobilistico giapponese verso una nuova era, tre modelli che si posizioneranno nel segmento D-E come SUV premium.

Del resto le origini della RX risalgono al secolo scorso, era il 1998 quando fu presentata la 300, uno dei primissimi SUV di lusso al mondo, antesignano della nascita di un nuovo segmento automobilistico, nel 2005 arriva la RX 400h, modello che porta al debutto l’alimentazione ibrida abbinata a un potente motore benzina V6, nel 2016 arriva il primo modello Lexus equipaggiato con la tecnologia Lexus Safety System+, mentre nel 2019 debutta il primo BladeScan Adaptive High-beam System al mondo, una tecnologia che utilizzando uno specchio rotante a forma di lama è in grado di migliorare l’illuminazione dei fari a LED.

Takaaki Ohno, ingegnere capo di RX: “Per prima cosa abbiamo creato un design esterno dinamico per esprimere una presenza su strada accattivante e coinvolgente, e un look solidamente piantato per evocare le prestazioni di guida. Abbiamo poi perfezionato le proporzioni per esprimere un’esperienza di guida elevata e aggiunto nuove tecnologie di trasmissione come il DIRECT4”.

Lexus RX: design e tecnologia

Lexus RX Lexus RX

La carrozzeria del SUV di quinta generazione cambia nelle forme e dimensioni, il cofano è stato allungato, così come il passo (+60 mm), mentre il tetto è stato abbassato di 10 millimetri. A darle un aspetto più grintoso e sportivo contribuiscono anche i cerchi da 21 pollici, le carreggiate allargate di 50 millimetri e i nuovi gruppi ottici, dalla forma originale.

Sull’allestimento F Sport cambia la griglia anteriore, le minigonne e il paraurti anteriore e posteriore, più aerodinamici, questa configurazione sarà disponibile unicamente per la RX 500h turbo hybrid.

Anche gli interni sono stati oggetti di numerose modifiche, la distanza tra i passeggeri anteriori e posteriori è aumentata di 10 millimetri, nuovi anche i sedili. Abbassata la soglia di carico di 30 mm, il vano bagagli è più lungo di 50 millimetri, i sedili posteriori sdoppiati (40:20:40), consentono lo stivaggio di oggetti ingombranti, dalle tavole da surf agli sci.

L’utilizzo della nuova piattaforma GA-K, simile a quella utilizzata sulla NX ma con un assetto differente, ha consentito di ridurre il peso della vettura, la nuova Lexus RX è più leggera di 90 kg e un baricentro abbassato di 15 mm, maggiorate anche le carreggiate, più larghe di 15 mm all’nateiore di 540 mm al posteriore.

Ampio l’utilizzo di materiali avanzati, l’acciaio ad alta resistenza è stato utilizzato per ricavare i montanti centrali, mentre l’alluminio per parafanghi e cofano motore, inedito è anche lo schema delle sospensioni posteriori Multi-Link.

Nuova Lexus RX è disponibile con tre motorizzazioni ibride e un turbo benzina

Lexus RX Lexus RX

Si posiziona in un segmento Premium, se il suo aspetto è cambiato totalmente rispetto al passato, nuove anche le motorizzazioni. La gamma si articola su tre motorizzazioni ibride e una versione turbo benzina:

  • RX 500H: motore turbo ibrido da 2.4 litri, potenza complessiva di 371 cavalli, accelerazione da 0 a 100 km/h in 6 secondi, cambio automatico a 6 rapporti e tecnologia Direct4. Su questa versione il motore elettrico anteriore è posizionato tra quello endotermico e la trasmissione, presente una frizione su entrambi i lati, la presenza del sistema Direct4 lanciato recentemente sulla nuova RZ 450e, consente di bilanciare costantemente coppia e potenza tra gli assali anteriori e posteriori in ogni condizione di guida, ne deriva una maggiore stabilità e comfort di marcia. Altre novità presenti su questa configurazione sono i freni anteriori con pinze contrapposte in grado di aumentare la forza frenante e il sistema di sterzata posteriore dinamica (DRS);
  • RX 450h+: motore da 2.5 litri con alimentazione ibrida plug-in, potenza complessiva di 306 cavalli, accelerazione da 0 a 100 km/h in 7 secondi. Presenti su quesa versione un motore ibrido quattro cilindri in linea da 2.5 litri e una batteria agli ioni di litio da 18,1 kWh. La sua autonomia in modalità EV è di 65 km per una velocità massima raggiungibile di 135 km/h;
  • RX 350h: motore da 2.5 litri full hybrid, potenza di 245 cavalli, 0 - 100 km/h in 8 secondi;
  • RX 350: motore turbo benzina da 2.4 litri, potenza di 279 cavalli per 430 Nm di coppia massima, 0 - 100 km/h in 7.1 secondi.

Argomenti

# Toyota
# SUV

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it