Legge di bilancio: il progetto di Tria

Legge di bilancio: i punti principali del progetto di Giovanni Tria, Ministro dell’Economia e delle Finanze. Come sarà la manovra finanziaria?

Legge di bilancio: il progetto di Tria

Le speculazioni sulla prossima Legge di bilancio hanno già iniziato a rincorrersi.

Stando alle ultime indiscrezioni di stampa, il Ministro dell’economia e delle finanze avrebbe già definito alcuni punti da inserire nel suo progetto, da qualcuno ribattezzato come la finanziaria di Tria.

Secondo la normativa vigente, il disegno di legge di approvazione del bilancio annuale e pluriennale e il disegno di legge finanziaria dovranno essere presentati dal Governo entro il 30 settembre prossimo.

Il progetto di Tria riuscirà a ricavarsi un posto nella prossima Legge di bilancio?

Legge di Bilancio: la finanziaria di Tria. I dettagli

A far luce sull’argomento è stata qualche ora fa Repubblica, che ha messo nero su bianco tutte le intenzioni di Giovanni Tria sulla prossima Legge di Bilancio. I punti fondamentali del progetto, ha continuato il quotidiano, saranno i seguenti:

1. Rapporto deficit/PIL sotto l’1,8%

La misura è sempre stata un grande motivo di scontro fra Roma e Bruxelles. Lo scorso anno, solo per fare un esempio, il braccio di ferro si è consumato dopo il diniego dell’Europa al 2,4% proposto dall’Italia. Poi le parti hanno trovato un accordo al 2,04%.

2. Taglio delle tax expenditures

Limare le agevolazioni fiscali (23 miliardi di euro) permetterà di disinnescare le temute clausole IVA. Una mossa di questo tipo avrà ovviamente ricadute sui cittadini italiani che con la nuova Legge di bilancio dovranno pagare più tasse.

3. €80 di Renzi

Il cosiddetto bonus introdotto dall’ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi verrà dirottato verso la flat tax.

Questi, secondo Repubblica, saranno i punti principali della finanziaria di Tria. Saranno il tempo e il dibattito politico a dire se essi riusciranno a trovare spazio nella prossima Legge di bilancio.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Giovanni Tria

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.