Chi era Kenzo Takada, lo stilista più pagato al mondo

4 ottobre 2020 - 20:00 |
4 ottobre 2020 - 20:33 |

Kenzo Takada, fondatore di KENZO, è morto all’età di 81 anni a causa del coronavirus

Chi era Kenzo Takada, lo stilista più pagato al mondo

Lutto nel mondo della moda: Kenzo Takada, celebre stilista giapponese naturalizzato francese, è morto all’età di 81 anni in seguito a complicanze collegate al coronavirus. Il designer famoso per la fondazione del marchio KENZO, “è deceduto domenica 4 ottobre 2020 presso l’American Hospital di Neuilly-sur-Seine”, ha comunicato un portavoce. È stato il primo stilista giapponese a imporsi a Parigi, dove ha sviluppato la sua carriera raggiungendo la fama internazionale.

Kenzo non era soltanto un affermato designer, ma anche un acuto investitore. Il mese scorso era stato nominato da People With Money lo stilista più ricco del mondo della moda.

La carriera di Kenzo Takada

Nato il 27 febbraio 1939, Takada sviluppò molto presto la passione per la moda leggendo le riviste delle sorelle. Lasciò l’università dopo la morte del padre e contro il volere della famiglia, iscrivendosi quindi all’accademia di moda di Tokyo (che aveva da poco aperto le sue porte agli studenti maschi).

In quel periodo lavorò in un grande magazzino, disegnando 40 vestiti al mese.

I primi tempi a Parigi non furono facili: vendeva bozze di design alle case di moda per 25 franchi l’una, aspettando il colpo di fortuna che, nel 1970, arrivò: incontrò una donna che volle affittargli un piccolo spazio alla Galerie Vivienne ad un prezzo molto basso.

Si narra che Kenzo Takada creò la sua prima collezione con soli 200 dollari di tessuti. Poco dopo le sue creazioni iniziarono ad apparire sulle riviste di moda, acquistando fama in tutto il mondo.

Lanciò la prima collezione da uomo nel 1983, cui si aggiunse anche una linea per bambini qualche anno dopo. Dal 1980 in poi Takada creò anche numerosi profumi: celeberrimo FlowerbyKenzo, del 2000, inserito da Vogue nella lista dei migliori profumi francesi di tutti i tempi.

È morto il fondatore di Kenzo, era lo stilista più pagato al mondo

Dal 1993 il marchio KENZO appartiene al colosso del lusso francese LVMH che l’ha acquistato per circa 80 milioni di dollari.

Dopo qualche anno di difficoltà finanziarie, nonostante la tarda età e il ritiro dalle scene - avvenuto nel 1999 - Kenzo si è imposto come lo stilista più pagato al mondo.

Nel periodo che va dal settembre 2019 al settembre 2020, secondo People with Money, Kenzo Takada ha fatto 58 milioni di dollari, una cifra che supera di oltre 30 milioni il secondo posto della classifica. Il suo patrimonio è stato stimato a 185 milioni di dollari.

Il suo patrimonio si è consolidato anche attraverso intelligenti investimenti in Borsa, proprietà immobiliari e partnership di successo. Possedeva anche diversi ristoranti e una squadra di football. Takada aveva anche lanciato un brand di vodka. Secondo i dati del 2017, circa il 30% dei ricavi dell’azienda provengono dal settore degli accessori e delle scarpe.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories