Investing Napoli 2022: intervista a Nicola Para (Trader)

Redazione

6 Maggio 2022 - 16:18

condividi

Pandemia, rischio bellico e crisi energetica. Questi solo alcuni dei temi più discussi del momento sul piano geopolitico e macroeconomico. Come si riflettono sui mercati?

Il momento è sicuramente delicato e come sappiamo le notizie degli ultimi anni hanno influenzato (e sicuramente continueranno a farlo) i mercati finanziari, creando un clima cronico di indecisione. Sempre più spesso si assiste ad oscillazioni repentine e opposte del prezzo degli asset, quasi frenetiche, talvolta con intervalli di tempo brevissimi.

La domanda sorge spontanea: come bisogna comportarsi? Ne abbiamo parlato con Nicola Para, Trader professionista che sottolinea quanto la congiuntura storica che stiamo vivendo sia delicata e da non sottovalutare, nel bene o nel male.

Alcuni indici azionari hanno infatti registrato, ad oggi, cali significativi anche del 20% o superiori. Questo però non deve scoraggiare, anzi, le opportunità di profitto ci sono e anche molto elevate.

Tuttavia, bisogna sempre diversificare e soprattutto essere in grado di gestire correttamente la propria liquidità, investendo parte di essa in ottica di lungo periodo e altra indirizzandola verso investimenti più speculativi, che vivono alla giornata o ad intervalli di tempo anche orari/infra-orari.

Certo è che cautela e precauzioni sono sempre un must-have da tenere a mente, specie se l’incertezza è elevata e bisogna attendere rilevanti next steps dei grandi players, come banche centrali e istituzioni.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO