illimity: tutti i numeri della trimestrale della banca di Passera

Francesca Caiazzo

2 Agosto 2019 - 12:03

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Tutto come previsto dal piano industriale: illimity sta crescendo, confermato il lancio commerciale a settembre.

Risultato netto negativo per 5,5 milioni di euro per illimity Bank nel secondo semestre 2019. Il risultato, in miglioramento rispetto ai 5,9 milioni del primo trimestre, porta il dato semestrale a -11,4 milioni, in linea con il piano industriale.

La start up bancaria di Corrado Passera, specializzata nel credito alle PMI e nell’acquisto e gestione di NPL, è stata messa a punto entro il mese di giugno, proprio come il suo fondatore si era prefissato.

La trimestrale di illimity Bank

Le note positive, nella trimestrale di illimity sono evidenti. La giovane banca al 30 giugno 2019 ha registrato un totale attivo di 1,253 miliardi di euro, cresciuto del 12% rispetto agli 1,12 miliardi del trimestre precedente, mentre sono passati da 516 milioni di fine marzo a 775 milioni di fine giugno gli impieghi verso la clientela, mentre.

Inoltre, segnano +24% il margine di interesse, che si porta a 8,9 milioni contro i 7,2 milioni dello scorso trimestre, e +26% il margine di intermediazione che al 20 giugno 2019 lievita a 11,3 milioni rispetto ai precedenti 9 milioni.

“Nel secondo trimestre 2019 illimity ha inoltre confermato la propria dinamicità commerciale, con una significativa accelerazione in particolare nell’ultima parte del trimestre e nel mese di luglio: dall’inizio dell’operatività in settembre 2018 a fine luglio, infatti, la banca ha originato business nei segmenti previsti dal piano industriale per complessivi 1,2 miliardi di euro circa. Insieme alla robusta pipeline di business dei prossimi mesi, questo risultato conferma la traiettoria di crescita dei volumi prevista dal piano industriale 2018-2023”

si legge nella nota stampa dell’istituto.

Il commento di Passera

Illimity prosegue dunque sul percorso previsto, rispettando tutti gli step.

“La scadenza più ambiziosa dal punto di vista temporale – la messa a punto della banca diretta entro giugno - è stata rispettata e confermiamo il lancio commerciale entro metà settembre. Si completa così con il terzo pilastro la costruzione di illimity, che affianca la divisione SME e NPL già pienamente operative”

ha commentato Passera.

Negli ultimi mesi, la start up ha avviato anche importanti collaborazioni volte alla crescita delle attività

“Nel trimestre è entrata a pieno regime la partnership con Raisin, piattaforma pan-europea di open banking, per la raccolta di depositi, con risultati molto soddisfacenti già dopo pochi mesi dal suo avvio, e abbiamo realizzato due importanti iniziative non previste dal piano: sono certo che l’acquisizione di ITAuction e l’accordo con il gruppo Azimut contribuiranno a rafforzare ulteriormente il nostro posizionamento, accelerando la messa a terra della nostra strategia”

ha aggiunto ancora.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories