iTunes e iCloud: allarme virus su PC Windows, cosa fare?

Matteo Novelli

11 Ottobre 2019 - 16:10

condividi

iTunes e iCloud non sicuri su PC Windows: un errore nel codice dei due programmi Apple installa un virus a insaputa degli utenti. Ecco cosa fare e come proteggersi.

iTunes e iCloud, due dei programmi Apple più utilizzati, nascondono un virus davvero difficile da scoprire su PC Windows 10. L’anomalia è stata recentemente scoperta da alcuni ricercatori di sicurezza informatica della Morphisec, che ha dato subito l’allarme.

iTunes e iCloud non sono sicuri e potrebbero installare un virus di tipo ransomware difficile da scovare persino dai migliori antivirus: il rischio riguarda principalmente i terminali Microsoft come i PC operanti tramite Windows 10 (ovvero la stragrande maggioranza dei portatili presenti sul mercato).

Cosa fare come proteggersi dall’anomalia nascosta dentro iTunes e iCloud e in cosa consiste la minaccia? Ecco tutto quello che devi sapere.

Virus iTunes e iCloud su PC Windows: come proteggersi

I virus ransomware si differenziano dai malware per la loro peculiare caratteristica che permette agli hacker di entrare in completo possesso del PC infetto, bloccandolo e rendendolo inutilizzabile da parte dell’utente colpito.

In un recente rapporto Morphisec ha scoperto una falla di sicurezza nascosta dentro iTunes e iCloud nella versione Windows: questa permetteva agli hacker di infettare tutti i PC basati sul popolare OS di Microsoft e di agire indisturbato agli occhi dell’antivirus di turno.

Il bug che permette tutto questo è nascosto all’interno della componente“ Bonjour” che permette a iTunes e iCloud di funzionare all’interno di Windows: unquoted service path, è questo l’errore che ha permesso agli hacker di inserirsi su centinaia di dispositivi ed è dovuto a un errore di programmazione.

L’assenza nel codice di alcune virgolette ha aperto la porta ai malintenzionati, che hanno potuto installare BitPaymer, un ransomware nascosto all’interno di un file di estensione (restando operativo anche una volta disinstallato i due programmi).

Apple ha raccolto la segnalazione di Morphisec e ha rilasciato tempestivamente un aggiornamento utile a risolvere il problema. Cosa fare? Basta aggiornare iTunes alla versione 12.10.1 e iCloud a quella 7.14 se siete in possesso di un PC Windows.

Fatto questo, procedete con un’accurata pulizia tramite antivirus per eliminare eventuali anomalie e tutto dovrebbe tornare alla normalità.

Ti potrebbe essere Addio iTunes: Apple chiude il programma per Mac e Windows

Argomenti

# Apple
# App
# Virus

Iscriviti a Money.it