Smartphone e radiazioni: iPhone e Huawei tra i più pericolosi

iPhone e Huawei sono gli smartphone che appaiono di più in una lista in cui viene calcolato il tasso di radiazioni dei dispositivi. Sono pericolosi davvero?

Smartphone e radiazioni: iPhone e Huawei tra i più pericolosi

Il pericolo radiazioni per gli smartphone è sempre alle porte e, nonostante non sia ancora chiaro quale danno possano apportare alla nostra salute, è sempre meglio cercare di prevenire il rischio. In particolare ci si chiede: Huawei e iPhone sono pericolosi?

Lo studio è stato effettuato da Statista, e Forbes ne ha pubblicato il risultato: si tratta di una lista in cui vengono elencati in ordine decrescente gli smartphone che emettono più radiazioni.

Il primo dettaglio che salta all’occhio è che i marchi a comparire più spesso sono Huawei e Apple, anche se la lista è aperta da Xiaomi e OnePlus.

Quanto sono pericolosi gli smartphone?

Oggi quasi tutte le persone portano sempre con sé il proprio smartphone, viene lasciato in tasca o nella borsa, ma ancora più spesso viene appoggiato accanto al cuscino prima di andare a dormire e rimane per tutta la notte vicino alla nostra testa.

Nell’epoca contemporanea in cui per accedere al mondo basta un clic o, in questo caso, un tap sul display è normale stare sempre molto vicini al proprio dispositivo mobile. Ma quello che ci si continua a cheidere è se le radiazioni emesse da questi ultimi siano davvero dannose per la nostra salute.

Al momento però, le ricerche non hanno dato risultati concreti: ancora non sappiamo quanto e se le radiazioni emesse dagli smartphone siano effettivamente dannose.

Dalla lista è comunque emerso un dato di fatto: i dispositivi Huawei compaiono in maggiore quantità tra gli smartphone che emettono il maggior numero di radiazioni e sono subito seguiti dagli iPhone.

La lista in questione è la seguente:

In testa troviamo Xiaomi Mi A1 che è il dispositivo che emette il più alto tasso di radiazioni subito seguito da OnePlus 5T. Subito dopo iniziano gli Huawei partendo dal Mate 9 fino ad arrivare al P9 Lite.

Sono ben sei gli smartphone Huawei presenti nella lista e, in generale, i dispositivi a emettere più radiazioni sono tutti di case produttrici cinesi tranne alla quarta posizione dove troviamo Nokia.

Bisogna notare anche che il secondo classificato a livello di presenze sia Apple: sono infatti ben tre gli iPhone in lista che, nonostante occupino posizioni inferiori, rimangono comunque tra gli smartphone a emettere il maggior numero di radiazioni.

Stupisce invece l’assenza di Samsung: la casa sudcoreana negli anni aveva accumulato molte accuse sui propri dispositivi.

In ogni caso, anche se non è ancora del tutto chiaro quali siano i danni che le radiazioni possano causare alla nostra salute è sempre bene cercare di evitare di tenere il proprio dispositivo mobile troppo vicino a testa, cuore e parti intime.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Huawei

Argomenti:

iPhone Apple Huawei Xiaomi

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Giulia Adonopoulos

Giulia Adonopoulos

3 settimane fa

Perché Huawei P20 Pro è meglio di iPhone X

Perché Huawei P20 Pro è meglio di iPhone X

Commenta

Condividi

Giulia Adonopoulos

Giulia Adonopoulos

1 mese fa

Android 9 P rollout: quali smartphone e quando lo riceveranno

Android 9 P rollout: quali smartphone e quando lo riceveranno

Commenta

Condividi

Federica Macerola -

Huawei Mate 20, Lite e Pro: uscita, prezzo, rumors e novità

Huawei Mate 20, Lite e Pro: uscita, prezzo, rumors e novità

Commenta

Condividi