iPhone: come sbloccarlo con Siri senza il codice d’accesso

Grazie a Siri è possibile sbloccare il proprio iPhone anche senza avere il codice d’accesso. Di seguito vi spieghiamo come.

Siri permette di sbloccare l’iPhone senza il codice di sicurezza, grazie ad un piccolo trucco. Esistono molti video e tutorial in rete che vi mostrano come sbloccare i prodotti Apple senza essere in possesso del secure code, ma la maggior parte non sono efficaci.

Se avete dimenticato il codice d’accesso del vostro iPhone o avete trovato un iPhone e per rintracciarne il possessore avete bisogno di accedere ai contatti, sappiate che grazie a Siri è possibile sbloccare l’iPhone senza conoscere il codice di 4 cifre o inserire l’impronta digitale.

Apple è famosa per i suoi sistemi di sicurezza e per la difficoltà con cui è possibile accedere al dispositivo senza essere in possesso dei dati di accesso. Ma come sappiamo nulla è perfetto e per tutto vi è un trucco, nel nostro caso specifico è Siri.

Quindi se pensavate che il vostro iPhone è al sicuro grazie al codice di identificazione personale, dovrete ricredervi. Esistono infatti dei metodi per eludere la sicurezza di Apple e accedere a un iPhone senza la password di 4 cifre o l’impronta digitale.

Precisiamo che in caso non si fosse dimenticato il codice di sicurezza e si cercasse di sbloccare l’iPhone di una persona per leggerne le conversazioni o vederne foto e contatti, si tratterebbe di violazione della privacy.
In questo caso la manomissione potrebbe essere punita dalla legge e si potrebbero avere seri problemi.

Il trucco che vi mostriamo deve essere usato solo nel caso in cui abbiate dimenticato il codice di sicurezza o vogliate cercare di contattare il proprietario dell’iPhone per restituirgli lo smartphone.

iPhone, come sbloccarlo con Siri senza codice d’accesso

Il trucco per sbloccare l’iPhone senza inserire il codice d’accesso o un sistema di identificazione personale ce lo mostra un video pubblicato su Youtube da SocialStar, account noto per i tutorial tecnologici.

Ecco cosa dovete fare per accedere a un iPhone bloccato utilizzando l’assistente vocale Siri:

  1. Tenete premuto il tasto Home fino a quando Siri si attiva sull’iPhone bloccato;
  2. Chiedete a Siri che ora è;
  3. Quando Siri vi risponderà indicandovi l’ora, cliccate sull’orologio. Arrivate alla schermata Orologio/Sveglia/Cronometro/Timer;
  4. Selezionate “Timer” e cliccate sulla voce “Allo stop”
  5. In alto si vedrà “Acquista più toni”, cliccateci sopra;
  6. Si dovrebbe arrivare all’Apple Store, a questo punto premete il tasto Home.

Come potete vedere, in poche semplici mosse e utilizzando esclusivamente Siri si potrà sbloccare l’iPhone senza nessun codice di accesso o di identificazione personale. Neanche l’impronta digitale sarà necessaria, visto che questo passaggio è facilmente eludibile utilizzando la nocca del dito mignolo o la plastilina.

Il problema non è stato risolto neanche nell’ultima versione dell’iPhone e con tale modalità è possibile sbloccare lo smartphone.
Il bug del software potrebbe ben presto essere risolto e non creare più problemi ai possessori dei prodotti Apple.

iPhone, sbloccarlo con il menù delle impostazioni

Su Youtube vi sono molti video che mostrano come sbloccare l’iPhone senza essere in possesso del codice di sicurezza. Un trucco in particolare si trova in più video in rete e prevede di sbloccare l’iPhone mediante vari passaggi.

In questo caso l’iPhone viene sbloccato seguendo la combinazione dei tasti modalità aereo, wifii e bluetooth. Vi sconsigliamo di provare con questa modalità, dal momento che non funziona e in nessuno modo vi sbloccherà l’iPhone senza il codice di sicurezza.

Vi ricordiamo nuovamente che cercare di sbloccare l’iPhone di una persona per violarne la privacy o per impossessarsi del dispositivo è perseguibile legalmente.
Utilizzate questi trucchi che vi stiamo svelando solo con modalità che non infrangano la legge.

iPhone, come sbloccarlo senza impronta digitale

Se state per puntualizzare che il tasto Home riconosce l’impronta digitale e che quindi il trucco di Siri non può funzionare per sbloccare l’iPhone senza codice d’accesso, il sito Unilad fa sapere che è possibile eludere anche questo sistema di sicurezza.

Come riportato dal sito, dopo aver effettuato tutti i passaggi sopraelencati, basta usare la nocca del dito mignolo per toccare lo schermo Home, riuscendo così ad accedere all’iPhone bloccato senza problemi.

Che si potesse eludere il lettore ottico di impronte digitali su iPhone non è una novità. Al MWC 2016 di Barcellona, infatti, Jason Chaikin, CEO della start-up cinese Vkansee, ha mostrato come “fregare” il lettore di impronte sull’iPhone utilizzando del pongo.

Per effettuare l’esperimento Chaikin ha preso la versione supermalleabile e ipermorbida della comune plastilina, meglio nota come Play-Doh, e se l’è premuta sul pollice che usa abitualmente per sbloccare il suo iPhone. In seguito ha poggiato il pongo con l’impronta sul sensore: dopo un paio di prove il sensore ottico si è fatto “fregare” e ha consentito l’accesso ai dati dell’iPhone, eludendo così qualsiasi misura di sicurezza.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su iPhone

Argomenti:

iPhone Smartphone Apple

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \