Guerra commerciale: riprendono i colloqui USA-Cina. Le novità

Una telefonata inaspettata tra USA e Cina ha riacceso i riflettori sulla guerra commerciale. I negoziati si sono riavviati, cosa è stato deciso?

Guerra commerciale: riprendono i colloqui USA-Cina. Le novità

Guerra commerciale di nuovo protagonista della scena economica internazionale.

I negoziatori statunitensi e cinesi si sono parlati in una telefonata martedì 25 agosto, riprendendo il tema dell’attuazione dell’accordo Fase 1.

La chiamata ha fatto ben sperare, visto che la revisione dell’intesa tra USA e Cina era stata prevista entro il 15 agosto, ma poi aveva subito un ritardo senza specificare nuove date. Era stato proprio Donald Trump a confermare il rinvio dei colloqui, lasciando poco spazio all’ottimismo in un momento di forte tensione tra le due potenze.

La ripresa dei colloqui telefonici è, quindi, una buona notizia per la guerra commerciale. Cosa si sono detti i funzionari cinesi e statunitensi? Le novità.

USA-Cina: una telefonata riapre i colloqui. I dettagli

Il vice premier cinese Liu He, il rappresentante per il commercio degli Stati Uniti Robert Lighthizer e il segretario al Tesoro Steven Mnuchin hanno partecipato a discussioni telefoniche sulla situazione dell’accordo Fase 1.

Queste le novità che sono emerse dal comunicato:

“Le parti hanno affrontato i passi che la Cina ha intrapreso per attuare i cambiamenti strutturali richiesti dall’accordo che garantiranno una maggiore protezione dei diritti di proprietà intellettuale, rimuoveranno gli ostacoli alle aziende americane nei settori dei servizi finanziari e dell’agricoltura ed elimineranno il trasferimento tecnologico forzato.”

Inoltre, è stato affrontato il tema dell’aumento degli acquisti di prodotti statunitensi da parte della Cina.

Secondo fonti di Pechino, il dialogo è stato costruttivo e l’intenzione è di rafforzare il coordinamento per politiche macroeconomiche e per attuare nel modo più efficace per le parti l’accordo Fase 1.

Le dichiarazioni sono giunte in un momento cruciale nei rapporti USA-Cina. Le tensioni tra le due maggiori economie del mondo sono aumentate negli ultimi due anni, iniziando con un focus sul commercio e riversandosi nella tecnologia, nella finanza e nella pandemia.

Trump alla convention repubblicana ha appena ricordato che i nemici degli USA saranno trattati con misure protezionistiche.

La guerra commerciale potrebbe ancora stupire con nuovi colpi di scena.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories