Cdm: Lamorgese positiva, Di Maio e Bonafede in quarantena

Mario D’Angelo

7 Dicembre 2020 - 18:45

7 Dicembre 2020 - 18:57

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Battuta d’arresto per il Consiglio dei Ministri dopo l’arrivo del tampone positivo al coronavirus della ministra dell’Interno. Come sta Luciana Lamorgese

Cdm: Lamorgese positiva, Di Maio e Bonafede in quarantena

Potenziale focolaio a Palazzo Chigi, dove si sta tenendo in queste ore l’importante Consiglio dei Ministri sul Recovery Fund. La ministra Luciana Lamorgese è risultata positiva al coronavirus e ha abbandonato il vertice. I ministri Luigi Di Maio e Alfonso Bonafede, che erano seduti vicino a lei, si sono ritirati in isolamento fiduciario e continuano a partecipare in videoconferenza.

Come sta la ministra Lamorgese

Fonti del Viminale fanno sapere ad Adnkronos che la ministra Lamorgese sta bene e al momento risulta asintomatica. Aveva effettuato il tampone di routine questa mattina, poco prima di recarsi a Palazzo Chigi. Qualche ora dopo l’inizio del Consiglio dei Ministri, chiamato a decidere sulla gestione del Next Generation Eu, è arrivato il risultato del test: positiva.

A quel punto il Cdm è stato immediatamente sospeso per mezz’ora, e la titolare del Viminale ha immediatamente lasciato la riunione. I ministri Di Maio e Bonafede, seduti al suo fianco, sono andati subito in quarantena.

Tutti gli altri membri dell’esecutivo si metteranno in isolamento e effettueranno il tampone. Nel corso del vertice, a quanto si apprende, Lamorgese ha sempre indossato la mascherina.

La notizia arriva in un momento cruciale nell’agenda di Governo, perché mercoledì 9 sono previste le comunicazioni al Parlamento del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e, il giorno successivo, c’è il cruciale Consiglio europeo.

Il dibattito governativo sul Recovery Fund di oggi prosegue, ma per forza di cose a un ritmo più lento.

Di Maio in autoisolamento fiduciario

Lo staff del ministro degli Esteri ha comunicato che Luigi Di Maio è in autoisolamento fiduciario e continuerà a lavorare in videoconferenza seguendo i principali dossier internazionali e di governo.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories