Giuramento di Mattarella da capo dello Stato: quando sarà e come seguirlo in diretta tv e in streaming

Stefano Rizzuti

01/02/2022

02/02/2022 - 14:48

condividi

Dopo la rielezione alla presidenza della Repubblica, il capo dello Stato Sergio Mattarella sarà chiamato a prestare giuramento alla Camera: ecco quando e come guardarlo in tv e in streaming.

Giuramento di Mattarella da capo dello Stato: quando sarà e come seguirlo in diretta tv e in streaming

La rielezione di Sergio Mattarella come presidente della Repubblica è arrivata prima del termine del suo mandato, in scadenza il 3 febbraio 2022. E proprio il 3 febbraio, quindi, è la data scelta per il giuramento del capo dello Stato e per il suo messaggio al Parlamento riunito in seduta comune con l’aggiunta dei delegati regionali.

Mattarella parlerà di fronte a tutti i grandi elettori (i 1.009 tra parlamentari ed esponenti regionali che hanno votato per l’elezione del capo dello Stato) ed entrerà poi ufficialmente in carica per il suo secondo settennato. Quando si terrà il giuramento? E com’è possibile guardare in televisione e in streaming l’insediamento di Mattarella e il suo discorso al Parlamento?

Quando si terrà il giuramento di Mattarella

Il giuramento è previsto giovedì 3 febbraio alle ore 15.30, nello stesso giorno in cui - sette anni fa - aveva già giurato da capo dello Stato lo stesso Mattarella. “Giuro di essere fedele alla Repubblica e di osservarne lealmente la Costituzione”, sarà la formula che il neo-eletto presidente della Repubblica dovrà pronunciare prima del discorso d’insediamento.

Il protocollo: cosa dovrà fare Mattarella il 3 febbraio

Mattarella partirà dalla sua residenza con il segretario generale della Camera: per tutto il tragitto suonerà la campana più grande di Montecitorio, fino a quando il capo dello Stato non entrerà nel palazzo della Camera, accolto dai presidenti Roberto Fico ed Elisabetta Alberti Casellati.

Dopo aver attraversato il Transatlantico entrerà in Aula dove ad accoglierlo ci saranno i drappi rossi e 21 bandiere tricolore. Il Parlamento sarà riunito in seduta comune con l’aggiunta dei delegati regionali e dei membri del governo: tutti i grandi elettori presenti dovranno prima sottoporsi a un tampone.

Dopo il giuramento di Mattarella verranno sparati 21 colpi dal cannone del Gianicolo e la campana di Montecitorio riprenderà a suonare. A quel punto il capo dello Stato sarà formalmente in carica e leggerà il suo discorso al Parlamento. Poi salirà sulla Lancia Flaminia d’epoca con il presidente del Consiglio, Mario Draghi, e andrà all’Altare della Patria per rendere omaggio al Milite Ignoto.

Dopo un saluto con il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, e lo spettacolo delle frecce tricolore, Mattarella andrà vero il Colle scortato dai corazzieri a cavallo. Al Quirinale riceverà gli onori militari nel cortile del palazzo.

Come vedere in tv e streaming il giuramento di Mattarella

Sarà possibile seguire il giuramento di Mattarella e il suo messaggio al Parlamento attraverso le principali reti televisive: sicuramente sarà prevista la diretta su Rai 1 ma anche su La7 e su Retequattro con lo ’Speciale Tg4 - il Giuramento’. In più è possibile seguire la diretta sui canali all news come RaiNews24, SkyTg24 e Tgcom24.

Sarà possibile anche seguire in streaming il giuramento attraverso la web tv della Camera e il portale Youtube di Montecitorio. Inoltre dalle 17 circa si terrà la cerimonia di insediamento al Palazzo del Quirinale: oltre alla diretta Rai sarà possibile seguire l’evento anche sul sito e sul canale YouTube della presidenza della Repubblica.

Iscriviti a Money.it