Come gestire al meglio le finanze personali grazie all’intelligenza artificiale. Intervista a Jure Zovko e Fabio Loyacono (Jessy AI)

Andrea Mercanti

27/07/2022

Innovazione, possibilità di risparmio e assistente virtuale incluso. Con Jessy AI è finalmente possibile effettuare uno smart management della liquidità con esperienza utente semplificata.

Una startup giovane e ambiziosa che punta a rivoluzionare la gestione delle entrate e uscite finanziarie personali tramite una piattaforma digitale disponibile in formato App mobile. Il download dell’applicazione è già possibile sui principali e-store di riferimento, ossia Play store - per i dispositivi Android - e App store - per i dispositivi iOS - con funzionalità completamente gratuite e Chatbot integrato che, tramite l’ausilio di algoritmi di intelligenza artificiale, è sempre in grado di rispondere a quesiti relativi alla situazione finanziaria personale e suggerire codici sconto e promo dei partner affiliati a Jessy AI.

È possibile quindi non solo tenere traccia delle entrate/uscite dei propri conti correnti in un’unica interfaccia, ma anche risparmiare grazie ai coupon e codici sconto presenti.

Ad oggi l’app è disponibile solo in Italia, ma i piani di sviluppo prospettici non escludono la possibilità di aggiungere in dashboard anche la visione dei conti correnti delle principali banche estere. Il collegamento dei conti corrente a Jessy AI è 100% sicuro e rispetta tutte le disposizioni vigenti in termini di privacy e di sicurezza.

Tutte le informazioni di dettaglio sono disponibili sul sito ufficiale.

Per saperne di più abbiamo intervistato Jure Zovko e Fabio Loyacono, rispettivamente Founder & CEO e Co-Founder & Chief Marketing and Creativity della realtà che è diventata un punto di riferimento per la crescita professionale degli sviluppatori software italiani.

D: Ci raccontate come è nata la vostra idea e cos’è JESSY AI?

R: Come spesso capita, quest’idea ci è venuta dall’esperienza personale. Eravamo alla ricerca di un’App che ci permettesse di tenere traccia delle nostre spese, aiutarci a risparmiare e che al contempo fosse semplice e intuitiva. Sul mercato erano già presenti applicazioni e servizi simili, ma molte avevano delle limitazioni non indifferenti, tra cui funzionalità Premium, ossia che - nella maggior parte dei casi - necessitavano di un abbonamento mensile.
Questo per noi rappresentava già una forte contraddizione, perché se una persona intende risparmiare il fatto di dover pagare una quota mensile è già limitante.
Altre applicazioni invece offrivano pochi servizi a valore aggiunto. Così ci siamo messi seduti a un tavolo e abbiamo cominciato a stilare un elenco di tutte le funzionalità che ritenevamo utili e che potessero aiutare gli utenti nel gestire le loro spese e soprattutto risparmiare.

Tutto questo, con Jessy AI, è oggi possibile tramite un’applicazione 100% gratuita e che permette di avere tante funzionalità user friendly e gradevoli anche dal punto di vista grafico.

D: Quali sono di preciso i servizi offerti e i relativi vantaggi? Per quale motivo un utente dovrebbe scaricare e utilizzare JESSY AI?

R: In JESSY un utente può ritrovare le principali funzionalità delle app concorrenti in un’unica app, quindi un’unica soluzione all-inclusive. Per esempio è possibile sincronizzare i propri conti correnti e monitorare entrate e uscite, impostare dei budget mensili (per categoria o generali), usufruire di numerosi Coupon e sconti e - se l’utente è attivo - si possono guadagnare dei punti riscattabili in regali e premi. Inoltre l’app è pensata con un’interfaccia molto semplice ed intuitiva, con un assistente virtuale, quindi un chatbot, pronto a rispondere ad alcune domande dell’utente ad esempio riguardo il budget, i premi o gli sconti.

D: Fatta chiarezza sui punti di forza della vostra Applicazione, quali sono i piani di sviluppo futuri e i possibili next steps?

R: I nostri prossimi passi saranno innanzitutto ascoltare i feedback degli utenti. Ascolteremo i loro commenti, sia positivi che negativi, cercando di migliorare sempre di più l’app e venendo incontro alle loro esigenze. Inoltre stiamo già lavorando all’integrazione di nuove banche nella piattaforma, in modo tale da permettere a più utenti di poter collegare i propri conti sincronizzando poi il saldo e le transazioni. Stiamo inoltre già lavorando per migliorare il chatbot, in modo che diventi più “intelligente”, capisca e riesca a rispondere a più domande poste dagli utenti in modo da replicare un’esperienza quasi umana.
Inoltre vogliamo integrare servizi che permettano di entrare ancora di più nella vita delle persone e aiutarli a risparmiare di più.
L’integrazione di una parte di gestione degli abbonamenti digitali è già in lavorazione a cui seguirà anche una relativa ai servizi digitali e una sezione per la gestione dei contratti di luce, gas, internet ecc.
In quest’ultimo caso lo scopo è proprio quello di fornire un empowerment agli utilizzatori di Jessy AI per rendergli in grado di gestire direttamente in app le utenze attive e contrattare con i vari fornitori.
Tutte queste soluzioni consentiranno un ulteriore risparmio e la visione in dashboard dei costi attuali sostenuti, senza dimenticare che sarà possibile verificare se è presente un’offerta migliore a quella sottoscritta.
Per tutte queste modifiche e integrazioni serviranno tempo e dedizione, ma questo non ci spaventa, anzi ci stimola ancora di più a crescere e migliorare rapidamente.
Siamo infatti pronti ad ampliarci, processo che si può velocizzare anche grazie ad investimenti esterni. Siamo infatti alla ricerca di investitori che possano credere in noi, nel progetto Jessy AI e nell’idea, e vogliamo anche coinvolgere gli utenti. Nei prossimi mesi lanceremo una campagna di equity crowdfunding in modo da permettere al mercato di far parte della società e del progetto con un piccolo investimento di entrata e di aiutarlo a crescere.

In collaborazione con Jessy AI

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO
Termina il 24/05/2024 Quale criptovaluta comprare oggi?

127 voti

VOTA ORA

Quale criptovaluta comprare oggi?

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo