Da zero a imprenditore di successo: Luis Marishta e il suo modello di business vincente

Redazione

29/12/2022

25/01/2023 - 11:05

condividi

Partito come giardiniere oggi Luis Marishta è un imprenditore affermato: ecco la sua storia di successo.

Da zero a imprenditore di successo: Luis Marishta e il suo modello di business vincente

Questa è la storia di un ragazzo, Luis Marishta, che a 11 anni arriva in Italia dall’Albania per migliorare la sua vita. Il suo è un sogno che accomuna tanti, ma Luis ha una marcia in più. Perché? Crede fortemente in se stesso e con tenacia e perseveranza riesce a ottenere quello che fortemente desidera.

Da giardiniere a imprenditore digitale

Arrivato in Italia con la madre, dopo essere stato abbandonato dal padre, si trova a essere emarginato dalla società. Sperimenta i pregiudizi che ruotano intorno agli stranieri e fa del suo meglio per non dare problemi alla madre, cercando di stare lontano dalle cattive compagnie e adottando una condotta il più possibile esemplare. I sacrifici sono tanti ed è capitato che alla fine del mese i soldi non bastassero, con la conseguenza di chiedere aiuto alla Caritas.

A 14 anni Luis è costretto a lasciare gli studi, rimboccarsi le maniche e iniziare a lavorare. Inizia come giardiniere e guadagna solo pochi euro l’ora, fino a quando non ha un grave incidente. Lavorando in nero, e sempre per non creare problemi, viene mandato via con una buona uscita, decisamente insufficiente a compensare gli interventi necessari a ridargli la salute, costati molto di più.

È in questo momento in cui tocca il punto più basso e trova la consapevolezza e la forza per cambiare il suo destino, lottando con le unghie e con i denti per un futuro migliore, per sé e per sua madre. Non si perde d’animo e inizia a mandare curriculum ovunque, desideroso di raggiungere il suo obiettivo.

Casualmente si imbatte in quella che sarebbe diventata la sua fortuna: il Network Marketing. È in questa maniera che inizia un percorso costellato di successi e soddisfazioni.

Il suo segreto? Non ha importanza chi sei e da dove vieni, l’importante è dove vuoi arrivare e cosa vuoi fare della tua vita. È con queste premesse che diventa imprenditore, creando il suo Marketing emozionale e soprattutto motivazionale, cercando di stimolare i giovani in particolar modo verso una nuova apertura mentale che li possa condurre a credere nelle proprie potenzialità.

La fiducia e una visione ampia sono le chiavi principali del successo del suo progetto finanziario con il quale si rivolge a tutti coloro che hanno perso le speranze. La mamma di Luis oggi vive in Albania, in una casa nuova. Lui ha realizzato il suo sogno.

Tutti i sogni si possono realizzare, basta crederci

Sono tante le persone che il giovane manager ha aiutato a crescere mediante una vera e propria educazione finanziaria mirata a diversificare le proprie entrate trovando la propria indipendenza.

Non ha importanza il titolo di studio o l’età, ciò che conta è possedere un obiettivo e riuscire a raggiungerlo. Incredulità e perplessità sono sempre dietro l’angolo, tuttavia, a tutti coloro che non credono di poter dare una svolta alla propria vita, Luis è sempre pronto a far cambiare idea, in quanto, è sufficiente solo credere fortemente nei sogni e cercare di realizzarli.

Vivere per vincere è la missione del ragazzo ed è la sua stessa esistenza la testimonianza più evidente, in quanto è partito dal nulla ed è diventato un numero uno nel suo settore grazie all’ambizione e alla perseveranza.

Chiunque è in grado di entrare nel team e di lavorare, è sufficiente essere dotati di tanta voglia di fare e delle giuste motivazioni. Desideri, progetti piccoli e grandi e ambizioni, tutto è facilmente raggiungibile, basta volerlo senza porsi alcun limite.

L’intento è quello che sempre più persone possano arrivare agli stessi risultati senza timori e dubbi, cercando sempre di fare del proprio meglio. Guadagnare di più per realizzare ogni forma di desiderio non è una mera illusione, ma una grande opportunità che chiunque può riuscire a raggiungere mediante una presa di coscienza del proprio essere e delle proprie capacità, anche dopo una serie di delusioni e vicissitudini negative.

Di fronte alle avversità, questa storia insegna che bisogna rialzarsi e ricominciare, mai arrendersi perché, la sconfitta è la migliore delle lezioni: quella che porta ai maggiori traguardi.

Una mission non impossibile

Per realizzare grandi cose è necessario agire con le proprie forze, non solo pensarle e pianificarle, ma metterle in pratica nel più breve tempo possibile, prima che sia troppo tardi, come se fosse un lungo viaggio. Questo è il successo, un percorso a volte costellato di ostacoli e di difficoltà ma che quando giunge a destinazione è motivo di grande felicità.

Ma quali sono i fattori da prendere in considerazione? È presto detto perché l’importante è prendere le decisioni giuste, non commettere errori e passi falsi e qualora gli imprevisti si pongono di fronte al proprio cammino. È fondamentale rialzarsi e ripensare con ottimismo a quello che si vuole diventare, senza lasciarsi condizionare da elementi esterni negativi.

Tutto si può risolvere e anche i problemi più gravi possono costituire nuovi stimoli e nuove opportunità per fare sempre meglio. Le critiche e le offese non mancheranno, perché, non esiste un pensiero uguale all’altro, ma ciò che conta è la fiducia in sé, il coraggio, la voglia di investire, di cambiare e di migliorarsi.

Non è una mission impossibile, no, tutt’altro, ma un’occasione per far valere la propria opinione a discapito di tutto e di tutti. Le idee nuove vengono apprezzate solo quando sono sinonimo di successo. La storia di Luis, partito dal niente e arrivato in alto, ne è la conferma.

Argomenti

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO