Bill Gates: “Pandemia poteva essere evento secondario, governi impreparati”

Mario D’Angelo

21/02/2021

21/02/2021 - 23:46

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Da Fazio, Bill Gates parla di pandemia, clima e politica. E su Joe Biden: “L’ho sentito parecchie volte, sono entusiasta”.

Bill Gates: “Pandemia poteva essere evento secondario, governi impreparati”

Il Covid poteva essere un evento d’importanza secondaria. Lo ha detto Bill Gates, nel corso di un’intervista da Fabio Fazio, a proposito degli errori dei governi mondiali in relazione alla pandemia di coronavirus. Il discorso è simile a quello del clima, ha detto il fondatore di Microsoft.

Covid, Gates: poteva essere evento secondario

La pandemia è come il clima, i nostri governi non ci hanno preparati”, ha detto il miliardario a Che tempo che fa. Se lo avessero fatto, se i leader mondiali avessero guardato avanti, la pandemia responsabile di oltre 110 milioni di contagi e 2,5 milioni di morti sarebbe probabilmente stata “un evento di importanza secondaria”.

Lo stesso sta succedendo con i cambiamenti climatici, i cui effetti “peggiorano sempre più con il passare del tempo”. Gli effetti più gravi non sono ancora visibili, perché “si avranno fra qualche decennio”.

La differenza fra pandemia e climate change secondo Bill Gates

Chi soffre già adesso “sono i Paesi poveri: gli agricoltori sono ad un livello di sussistenza, se perdono un raccolto hanno problemi di stabilità”. Questa è la ragione, ha detto Gates, per cui si verificano migrazioni di massa, in numeri superiori rispetto a quelle del passato.

La differenza fra le due emergenze mondiali è che per la pandemia la soluzione è il vaccino, per i cambiamenti climatici invece una sola soluzione non basta.

Il fondatore di Microsoft ha ricordato che le emissioni nocive, nonostante tutti gli accordi a livello mondiale, “aumentano praticamente anno dopo anno”. Nonostante la pandemia, che ha notevolmente ridotto i viaggi, “sono diminuite di meno del 10%”.

Gates ha sentito Biden parecchie volte

Rispondendo alle domande di Fazio, Gates ha parlato anche del presidente USA Joe Biden, che il miliardario ha incontrato più volte in varie fasi della sua carriera politica.

Gates ha detto di averlo sentito “parecchie volte” da quando è stato eletto e di essere “assolutamente entusiasta” delle cose che ha fatto finora. E infine, rispondendo a una domanda su un’eventuale candidatura alla presidenza degli Stati Uniti, Gates ha detto: “Candidarmi io? Non credo sia ciò che so fare meglio. Preferisco occuparmi di pandemia e clima”.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO