Deutsche Bank: la fusione con UBS non ci sarà

La fusione fra Deutsche Bank e UBS non ci sarà: le ultime notizie su un’operazione ormai smentita

Deutsche Bank: la fusione con UBS non ci sarà

La fusione fra Deutsche Bank e UBS non ci sarà.

A confermarlo Axel Weber, il presidente del gruppo bancario svizzero che ha gettato così acqua sul fuoco di speculazioni iniziate a circolare diversi mesi fa.

Le dichiarazioni e la smentita fusione sono state ignorate dalle azioni Deutsche Bank che al momento della scrittura stanno scambiando con una progressione dello 0,69% su quota €7,19.

Smentita fusione Deutsche Bank-UBS: i motivi

In una recente intervista concessa al quotidiano Tages-Anzeiger, Weber ha ricordato come il tema delle fusioni e delle acquisizioni sia piuttosto caldo, non soltanto in Europa ma anche negli USA. Eppure, per usare le sue stesse parole, queste sono soltanto simulazioni.

“Ogni società deve condurre delle riflessioni, ma non ha senso considerare fusioni di gruppo a questo punto. Sono cose che paralizzano le aziende per anni”,

ha tuonato commentando e negando l’ipotesi di fusione con Deutsche Bank.

A sua detta UBS è molto più forte oggi che prima della crisi finanziaria, eppure fonderla con altro istituto di credito (qualunque esso sia) sarebbe prematuro. Tra gli obiettivi primari dell’elvetica sicuramente la crescita organica. «Dobbiamo essere in grado di camminare prima di correre».

È molto probabile tuttavia, che neanche le precisazioni di UBS placheranno le speculazioni del mercato relative ad una prossima fusione di Deutsche Bank.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Deutsche Bank

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.