FCA: Manley alza la posta in Brasile

FCA ha annunciato il potenziamento del piano di investimenti in Brasile. In arrivo diversi nuovi modelli, tra cui due nuovi Suv.

FCA: Manley alza la posta in Brasile

Nel corso di una visita alla fabbrica di Betim, in Brasile, il Chief executive di FCA, Mike Manley, ha detto di voler incrementare e rinnovare l’offerta sul mercato locale.

Con l’obiettivo di riconquistare quote di mercato nella prima economia del Sud America, il manager ha annunciato investimenti per 16 miliardi di real, pari a circa 3,56 miliardi di euro.

FCA: incremento capacità a Pernambuco, nuovi modelli per Betim

Per l’impianto Jeep di Pernambuco è previsto un contributo aggiuntivo di 2 miliardi di real (0,44 miliardi €) al 2024 destinato ad incrementare la capacità annua da 250 a 350 mila unità e alla realizzazione di una nuova linea dedicata ai motori turno.

“Vogliamo che il brand Fiat continui ad essere molto forte sul mercato brasiliano”, ha detto Manley da Betim. In questo stabilimento, a partire dal 2020, saranno prodotti tre nuovi modelli, inclusi due nuovi Suv per il brand Fiat.

Nel complesso, da qui al 2024 arriveranno 15 nuove Fiat (tra modelli nuovi, aggiornati e serie speciali) e 10 modelli tra Jeep e Ram.

Insieme al Nord America, il mercato Latino americano nei primi tre mesi dell’esercizio ha fatto registrare un andamento positivo con 105 milioni di euro in termini di risultato “adjusted” prima di interessi e tasse. Il margine di profitto del LatAm si è attestato al 5,4%, non lontano dal target “vicino alla doppia cifra” fissato per il 2022.

FCA: cosa ne pensano gli analisti

“L’incremento della capacità produttiva nel moderno ed efficiente impianto di Pernambuco è coerente con la strategia del gruppo di spostare il mix di vendita sempre più verso brand con migliore marginalità”, hanno rilevato gli analisti di Websim.

Sulle azioni FCA, che al momento scambiano a 11,44 € (-2,87%), Websim ha raccomandazione “interessante” con prezzo obiettivo a 17,2 euro (che include il dividendo straordinario del 20 maggio, qui la notizia).

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.