Fattura elettronica, regole bloccate fino al 2021: novità dall’Agenzia delle Entrate

Giorgio Battisti

20/04/2020

12/04/2021 - 17:27

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Fattura elettronica, nessun cambio alle specifiche tecniche: regole bloccate fino al 2021. La novità arriva dall’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento del 20 aprile 2020.

Fattura elettronica, regole bloccate fino al 2021: novità dall'Agenzia delle Entrate

L’emergenza sanitaria ed economica ferma anche la fattura elettronica: le specifiche tecniche per la trasmissione al SdI restano invariate fino al 2021.

La novità arriva dall’Agenzia delle Entrate ed è contenuta nel provvedimento del 20 aprile 2020. Le nuove specifiche tecniche ed il tracciato xml di trasmissione delle fatture elettroniche al SdI restano facoltative per tutto l’anno.

L’obbligo di passaggio al nuovo formato, più dettagliato e pensato per rendere più semplice l’avvio delle dichiarazioni IVA precompilate, era previsto dal 1° ottobre 2020. Una data che slitta, per via dell’emergenza da Covid-19.

Fattura elettronica, regole bloccate fino al 2021: nuove specifiche tecniche facoltative

A partire dal 1° ottobre 2020 e fino al 31 dicembre il Sistema di Interscambio accetterà fatture elettroniche e note di variazione predisposte con ambedue le versioni delle specifiche tecniche.

Saranno valide sia le fatture emesse e trasmesse secondo la versione 1.5 delle specifiche tecniche che quelle per le quali verranno utilizzate le regole contenute nella versione 1.6.1 pubblicata con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 20 aprile 2020.

Il nuovo tracciato e le nuove regole tecniche sarebbero dovuti partire dal 1° ottobre in via obbligatoria. In considerazione dell’attuale situazione emergenziale dovuta alla crisi epidemiologica COVID-19 e recependo anche le istanze degli operatori e delle associazioni di categoria, i termini di utilizzo della nuova versione delle specifiche tecniche della fatturazione elettronica slittano al 2021.

Come disposto dalle Entrate, a partire dal 1° ottobre 2020 e fino al 31 dicembre 2020 il Sistema di Interscambio accetterà i documenti trasmessi con ambedue gli schemi.

Inoltre, così come richiesto da imprese, intermediari ed associazioni di categoria, nelle specifiche tecniche allegate al provvedimento del 20 aprile 2020 sono state incluse le date di fine validità per taluni codici e modificata la data di entrata in vigore di taluni controlli.

Agenzia delle Entrate - provvedimento 20 aprile 2020
Rinvio decorrenza obbligo nuove specifiche tecniche fattura elettronica al 2021

Iscriviti alla newsletter