Esselunga punta sul minimarket

Da Milano il nuovo format, con l’obiettivo di intercettare le nuove esigenze dell’utenza

Esselunga punta sul minimarket

Esselunga punta sul minimarket. La notizia - e lo stesso nuovo format del punto vendita - arriva da Milano, dove parte l’esperimento della compagnia, che punta a intercettare le nuove esigenze di un’utenza con sempre meno tempo a disposizione nei frangenti dedicati alla spesa.

Si tratta dei cosiddetti negozi di prossimità, che segnano un cambio nelle abitudini di acquisto, conseguenza di ritmi di vita completamente rivoluzionati.

La scommessa di Esselunga mira a garantire un consumo rapido e immediatamente raggiungibile, anche se al momento non sembrano esserci obiettivi di crescita futuri per la divisione minimarket.

LEGGI ANCHE: Supermercati e discount: ecco i migliori e i peggiori d’Italia

Esselunga punta sul minimarket

A definire il nuovo spazio vendita è la nuova insegna la Esse, per il momento un’unicum che non esclude però l’attenzione però alle risposte dell’utenza e la valutazione di eventuali opportunità d’espansione del format.

Il minimarket Esselunga si trova al centro di Milano, circondato da uffici e grandi aziende, proprio allo scopo di andare incontro a un’utenza in cerca di acquisti rapidi e pasti da consumare nella pausa pranzo lavorativa.

In più, all’interno dei punti vendita si trovano degli armadietti utili per il ritiro della spesa effettuata online.

“La Esse è stata ideata per rispondere alle nuove abitudini di acquisto: offre infatti al cliente un’esperienza omnicanale concentrata all’interno dello stesso negozio fisico, che soddisfa le esigenze di spesa quotidiana, completa oppure di fruizione in loco e di conseguenza rappresenta un’ulteriore evoluzione dell’esperienza di acquisto della food company”,

ha fatto sapere la compagnia tramite una nota a commento del nuovo spazio.

A spingere verso la nuova mossa il direttore generale del colosso della grande distribuzione, Sami Kahale, che punta a inserirsi gradualmente in abitudini di spesa e consumo che vanno rivoluzionandosi nel tempo.

Si tratta di una variazione radicale in mission e vision dell’azienda, da sempre interessata a garantire punti vendita enormi e volumi di consumo molto larghi, con ampliamenti degli spazi continui negli anni.

Risulta evidente anche la volontà concorrenziale dei nuovi piani della società, che ha nel mirino i progetti simili di Coop e Carrefour.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Esselunga

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.