Elon Musk ha appena guadagnato 770 milioni di dollari

A coronamento di un periodo decisamente positivo, Elon Musk ha visto il suo patrimonio economico crescere

Elon Musk ha appena guadagnato 770 milioni di dollari

Elon Musk ha appena guadagnato 770 milioni di dollari. Nel pieno di un periodo brillante, sulla scia degli ottimi risultati Tesla e soprattutto del lancio di successo del razzo Dragon di SpaceX, Musk ha anche ottenuto 1,68 milioni di stock options, che potrebbero garantirgli un tesoretto di 770 milioni di dollari.

Ma il lancio di SpaceX dello scorso sabato si è inevitabilmente preso l’intera scena mediatica, ponendo in secondo piano il maxi-guadagno di Musk. Questo è accaduto in parte anche perché era già previsto che accadesse.

Va infatti ricollegato a un piano di compensazione approvato dagli azionisti di Tesla due anni fa. Musk ha così sfruttato le opzioni di acquisto per 1,7 milioni di azioni Tesla a 350,02 dollari ad azione, vale a dire quasi un terzo del prezzo attuale.

Un’opzione concessa perché Telsa ha raggiunto alcuni obiettivi operativi stabiliti nel piano, arrivando a valore di mercato di oltre 100 miliardi di dollari.

Elon Musk ha appena guadagnato 770 milioni di dollari

L’opzione così come descritta garantirebbe a Musk un guadagno teorico di 770 milioni di dollari stando al mercato attuale.

Ma Musk deve ancora compiere una simile mossa. Il che - sottolinea la CNN - non è affatto insolito. I dirigenti che ricevono simili opzioni in genere non le esercitano finché non sono in prossimità di scadenza.

Musk possiede già 38,7 milioni di azioni Tesla, vale a dire un quota del 20,8% della compagnia, per un valore che supera i 32 miliardi di dollari. Le 1,7 milioni di azioni rappresentano solo il primo dei 12 possibili blocchi che potrebbe ottenere dal piano di compensazione approvato nel 2018.

Quest’ultimo potrebbe garantirgli ulteriori 20,3 milioni di azioni e potenzialmente renderlo l’uomo più ricco del mondo. Ma Tesla dovrà raggiungere tutta una serie di obiettivi operativi e un maggior valore di mercato per raggiungere un simile traguardo.

Secondo la recente classifica dei più ricchi del mondo 2020 stilata da Forbes,
Elon Musk è al 31° posto, tra John Mars e l’italiano Giovanni Ferrero.

Dopo aver contribuito alla genesi di un colosso come PayPal, Musk ha dato vita a Space X nel 2002 e a Tesla nel 2003. Nel 2017 ha fatto parlare di sé anche per Neuralink, società che mira all’ambiziosissima missione di impiantare microchip nel cervello umano collegati tramite bluetooth a dispositivi tech.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories