Europee 2019 Irlanda, exit poll: volano Popolari e Verdi

Gli exit poll per le elezioni europee 2019 in Irlanda si si sono sono svolte venerdì 24 maggio: i Popolari di Fine Gael sarebbero sempre il primo partito, exploit dei Verdi. I risultati ufficiali si sapranno però domenica sera.

Europee 2019 Irlanda, exit poll: volano Popolari e Verdi

Si sono aperte venerdì 24 maggio le urne in Irlanda per le elezioni europee 2019, con il voto a Dublino per eleggere gli 11 deputati spettanti che è arrivato un giorno dopo quello dei cugini del Regno Unito.

Gli exit poll realizzati in Irlanda dopo la chiusura dei seggi danno nettamente in testa Fine Gael, il partito centrista dell’attuale primo ministro Leo Varadkar. Sarebbero in netto calo invece i Liberali e i Socialisti, mentre farebbero registrare un autentico exploit i Verdi.

Per i risultati ufficiali però si dovranno aspettare le ore 23.00 di domenica 26 maggio, con lo spoglio che si terrà in contemporanea in tutti e 28 i Paesi dell’Unione.

Risultati europee 2019 Irlanda

L’Irlanda venerdì 24 maggio si è recata alle urne per le elezioni europee. Gli exit poll realizzati vedrebbero nettamente in testa i Popolari di Fine Gael, partito del primo ministro irlandese Leo Varadkar.

Aspettando i risultati ufficiali con lo spoglio che ci inizierà domenica sera, in totale comunque sono 9 le liste in campo per questo voto comunitario.

ListaGruppoRisultato
Fine Gael PPE /
Fianna Fáil ALDE /
Sinn Féin Sinistra /
Labour Party S&D /
Comhaontas Glas Verdi /
Independent Alliance Non Iscritti /
Social Democrats / /
Solidarity-PBP Sinistra /
Renua Ireland Renua Ireland /

Nel suo complesso l’Irlanda in queste elezioni andrà a eleggere 11 deputati, tramite un sistema elettorale proporzionale che prevede voti di preferenza numerati all’interno delle liste mentre non è prevista una soglia di sbarramento.

I sondaggi

In vista di queste elezioni europee in Irlanda, l’istituto 1DM ha realizzato un sondaggio a pochi giorni dal voto.

Secondo il sondaggio, in testa ci sarebbe Fine Gael il partito centrista dell’attuale primo ministro Leo Varadkar. In crescita sarebbero anche i Liberali di Fianna Fáil, mentre farebbe registrare un calo la sinistra di Sinn Féin.

Un calo questo di Sinn Féin che sarebbe dovuto alla crescita dei Verdi di Comhaontas Glas e alla nuova formazione dei Social Democrat. Ottimo infine sarebbe il riscontro dell’Independent Alliance, data al 14%.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Irlanda

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.