È morto Franco Zeffirelli

Aveva 96 anni, ha fatto la storia della cultura italiana

È morto Franco Zeffirelli

Si è spento a 96 anni nella sua casa di Roma Franco Zeffirelli, regista, sceneggiatore, attore, attivo praticamente su tutti i fronti del panorama culturale italiano, per cui ha contribuito enormemente nel corso di una carriera artistica durata oltre 60 anni.

Nato a Firenze, città a cui era legato in maniera viscerale, si è fatto presto conoscere anche a livello internazionale, costituendo fonte d’ispirazione ovunque.

Da Fratello sole, sorella luna passando per Un tè con Mussolini, Gesù di Nazareth, Pagliacci e Romeo e Giulietta, i suoi film restano ancora oggi esempio di un’eleganza stilistica e un’attenzione ai dettagli per molti versi irripetibile.

Nel corso della carriera ha vinto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui spicca il Nastro D’Argento del 1969 per il suo Romeo e Giulietta.

Zeffirelli, malato da tempo, era peggiorato notevolmente nelle ultime settimane. Secondo un primo commento dei familiari si è spento “serenamente”, assistito durante gli ultimi istanti da un medico, i due figli adottivi e un parroco.

Si attende ora la mattinata di lunedì per l’ultimo saluto, nella camera ardente allestita presso il Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, a Firenze.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Italia

Argomenti:

Italia Cinema

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.