Dove fare il tampone il 24, 25 e 26 dicembre

Emiliana Costa

23 Dicembre 2021 - 13:44

condividi

Con l’impennata dei contagi in Italia, è scattata la corsa al tampone prima dei raduni natalizi con parenti e amici. Ma dove eseguire il test il 24, 25 e 26 dicembre? Entriamo nel dettaglio.

Dove fare il tampone il 24, 25 e 26 dicembre

In Italia i contagi continuano ad aumentare. Nel bollettino di ieri, 22 dicembre, sono stati registrati 36.293 nuovi positivi ai test Covid. Con un incremento di oltre 5 mila casi rispetto alle 24 ore precedenti. Le vittime sono state 146. L’impennata di contagi a pochi giorni dal Natale, fa scattare la corsa al tampone. File lunghissime fuori alle farmacie si registrano in tutta Italia, da nord a sud.

Tra coloro che ricorrono al test anti-Covid, i non vaccinati che hanno bisogno di green pass e chi vuole sentirsi più al sicuro prima di raduni con parenti e amici. Ma dove fare tamponi il 24, 25 e il 26 dicembre? Entriamo nel dettaglio.

Dove fare il tampone il 24, 25 e 26 dicembre

A causa dell’impennata di contagi da Covid-19, sono in tanti a scegliere di eseguire un tampone prima dei raduni con parenti e amici a Natale e Capodanno. Ma dove è possibile sottoporsi a un test anti-Covid il 24, 25 e 26 dicembre.

La vigilia di Natale è considerato un giorno feriale, quindi le modalità di prenotazione restano le stesse. Per quanto riguarda Natale e Santo Stefano (giorni festivi), saranno diverse le farmacie e le strutture accreditate non disponibili. In questo caso occorrerà verificare quali sono le farmacie e le strutture di turno.

In generale, è possibile effettuare tamponi in diverse modalità:

  • nelle strutture sanitarie pubbliche;
  • nelle case di cura accreditate;
  • nei laboratori analisi e centri clinici diagnostici convenzionati con Asl o privati;
  • nelle postazioni drive-through delle strutture sanitarie convenzionate;
  • presso stazioni, porti e aeroporti;
  • in farmacia;
  • dal medico di base o dal pediatra.

Quanto costa fare il tampone antigenico e molecolare

Dallo scorso settembre è possibile sottoporsi a tamponi antigenici rapidi in farmacia a prezzo calmierato. Per tutte le persone fragili che non possono vaccinarsi è gratuito, mentre è fissato a 8 euro per gli under 18 e a 15 euro per tutti gli altri.

Con l’aumento della domanda, in alcune farmacie è «tutto prenotato» fino a gennaio 2022. Alcune, per venire incontro alle esigenze dei clienti, hanno eliminato la prenotazione ed è possibile sottoporsi al test mettendosi in coda. Diversa la situazione dei tamponi molecolari, il cui costo è di circa 60 euro.

A causa delle file interminabili in farmacia e in vista delle feste, in tanti sono ricorsi anche al test rapido fai-da-te. Consigliato anche dal governatore del Veneto Luca Zaia. «Per le feste, pranzi e cene, anche per i nuclei familiari diversi che si riuniscono a cena, che sono estranei da un punto di vista epidemiologico, consigliamo se possibile di fare un test rapido Che sarà anche contestato ma è meglio che senza».

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Natale

Iscriviti a Money.it