Diventare Capo Stazione, offerta di lavoro di RFI: requisiti e invio della candidatura

RFI (Rete Ferroviaria Italiana): offerta di lavoro per Capi Stazione, si cercano diplomati di età compresa tra i 18 e i 29 anni. Ecco come inviare la propria candidatura.

Diventare Capo Stazione, offerta di lavoro di RFI: requisiti e invio della candidatura

RFI offre a molti giovani la possibilità di diventare Capo Stazione, ossia quella figura professionale che opera in una stazione ferroviaria con la responsabilità di dirigere la circolazione dei treni e di regolarne il movimento delle manovre.

RFI, infatti, è alla ricerca di diplomati che - dopo un percorso formativo presso l’azienda - saranno impiegati come Capi Stazione presso le Direzioni Circolazione di Bologna e Roma-Cagliari. Un’offerta di lavoro molto importante per coloro che vogliono dare una svolta alla loro carriera, per la quale però sono rimasti pochi giorni di tempo per l’invio delle candidature.

Quindi se siete intenzionati a candidarvi così da avere la possibilità di diventare Capo Stazione per una delle aziende italiane più importanti (ricordiamo infatti che Rete Ferroviaria Italiana è un’impresa pubblica partecipata al 100% da Ferrovie dello Stato con la funzione di gestore dell’infrastruttura ferroviaria) vi consigliamo di non perdere altro tempo: il termine ultimo per partecipare alla selezione, infatti, è fissato al 27 maggio 2019.

A tal proposito di seguito vi spiegheremo come e dove inviare la vostra candidatura; nel frattempo, ecco le informazioni sui requisiti necessari per diventare Capo Stazione ed essere assunto dal Gruppo Ferrovie Italiane.

Chi può diventare Capo Stazione

Come anticipato, il Capo Stazione è quel dirigente locale che si occupa della regolazione della circolazione ferroviaria; tra le sue mansioni ci sono anche quelle di sorveglianza e coordinamento tecnico-pratico-gestionale in ambito stazione, così come anche nei settori concernenti l’andamento dei mezzi e di applicazione delle norme regolamentari dell’esercizio.

Per diventare Capo Stazione bisognerà prendere parte ad un corso di formazione interno, organizzato dalla stessa RFI; solo i candidati che verranno selezionati da questa procedura, per la quale non sono stati specificati i posti a disposizione, potranno prenderne parte.

Ma chi può inviare la propria candidatura? Come prima cosa è bene partire dal limite di età: dal momento che l’assunzione verrà effettuata con contratto di apprendistato professionalizzante l’età del candidato deve essere compresa tra 18 e 29 anni. Non possono partecipare alla selezione, quindi, coloro che hanno compiuto il 30° anno di età.

Per quanto riguarda il titolo, invece, è richiesto il diploma, purché conseguito in un liceo. Verrà data priorità ai candidati che hanno ottenuto un voto più alto al diploma. Inoltre è necessario che il candidato sia in possesso della patente di tipo B.

Esistono poi dei requisiti preferenziali riferiti alla residenza. Nel dettaglio, per coloro che saranno assunti per la direzione della circolazione nell’area Roma-Cagliari, costituisce requisito preferenziale la residenza in una delle seguenti città:

  • Frosinone;
  • Grosseto;
  • Latina;
  • L’Aquila;
  • Rieti;
  • Roma;
  • Terni;
  • Viterbo.

Per l’area di Bologna, invece, oltre a quella nel capoluogo emiliano, costituisce requisito preferenziale la residenza a:

  • Ferrara;
  • Forlì-Cesena;
  • Lodi;
  • Mantova;
  • Modena;
  • Parma;
  • Piacenza;
  • Pistoia;
  • Prato;
  • Ravenna;
  • Reggio Emilia;
  • Rimini.

A tal proposito ricordiamo che chi verrà selezionato sarà impiegato nelle strutture della Direzione Circolazione del Gruppo Ferrovie dello Stato operanti nelle Regioni di Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Toscana e Umbria.

Diventare Capo Stazione: come candidarsi

Trovate l’annuncio di lavoro per diventare Capo Stazione nell’area dedicata alle offerte di impiego del sito del Gruppo Ferrovie dello Stato. Nel dettaglio, cliccando qui dovete selezionare la voce “Capo Stazione RFI” e scorrere fino in fondo alla pagina dove c’è scritto “Partecipa”; selezionando questa voce potete inviare la vostra candidatura inserendo tutte le informazioni richieste dal sistema.

Prima di farlo però dovrete registrarvi al portale; la registrazione è gratuita e vi permette di partecipare a tutte le selezioni future del Gruppo Ferrovie dello Stato. D’altronde nei prossimi mesi si preannunciano molte altre selezioni di questo tipo visto che FS ha annunciato un corposo piano assunzioni.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Opportunità di lavoro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.