Disney-Amazon: accordo da 3,47 miliardi di dollari

Disney cede maxi-partecipazione a un gruppo di investitori che include Amazon, per un valore complessivo di 3,47 miliardi di dollari. I dettagli

Disney-Amazon: accordo da 3,47 miliardi di dollari

Walt Disney ha venduto la sua partecipazione in YES Network, rete sportiva a pagamento degli Stati Uniti. L’affare ha coinvolto un gruppo di investitori che comprende anche Amazon, per un valore complessivo di 3,47 miliardi di dollari.

Nel gruppo ci sono colossi delle telecomunicazioni come Sinclair Broadcast e Yankee Global Enterprises. L’acquisizione riguarda l’80% della rete, ed è stata approvata dal Dipartimento USA della Giustizia.

Il gruppo ha acquisito la quota che non era già detenuta dagli Yankees, stando a quanto indicato sulla nota che ha descritto i tratti dell’operazione.

Disney-Amazon: accordo da 3,47 miliardi di dollari

Stando al comunicato con cui è stata annunciata ufficialmente l’acquisizione, il valore totale dell’operazione ammonta a circa 3,47 miliardi di dollari.

Disney ha acconsentito alla vendita di 22 reti sportive regionali di proprietà della 21st Century Fox come condizione per l’acquisizione. La rete YES, che trasmette i contenuti degli Yankees e altri contenuti sportivi locali, rientrava tra gli asset che il Dipartimento di Giustizia chiedeva esplicitamente alla Disney di vendere.

Non a caso proprio dal Dipartimento di Giustizia i tempi per approvare l’operazione si sono mostrati in questo caso molto stretti.

Il comunicato stampa che annuncia l’acquisizione, a firma del gruppo di investitori, afferma che gli Yankees, Sinclair e Amazon costituiranno una “nuova partnership strategica”.

Non delinea nello specifico il ruolo di Amazon nella partnership, ma afferma che l’obiettivo è “l’eccellenza nello sviluppo, nella produzione e nella commercializzazione di contenuti sportivi interessanti per i fan di tutto il mondo”, oltre al lavoro a braccetto col team management di YES per “gestire le relazioni di distribuzione tradizionali e virtuali”.

La circostanza non andrà a variare gli assetti delle compagnie, e lo stesso documento che commenta l’acquisizione specifica che il presidente di YES network resterà Jon Litner.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Walt Disney

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.