Creme solari, quali sono le migliori e le peggiori secondo i test: la classifica 2022

12 Giugno 2022 - 15:01

condividi

Il sole rovina la pelle e la espone a rischi concreti. Per questo le creme solari sono essenziali per prevenire inestetismi e patologie più gravi. Ecco le migliori creme solari del 2022.

Creme solari, quali sono le migliori e le peggiori secondo i test: la classifica 2022

Le creme solari non sono un optional e andrebbero usate da tutti in ogni periodo dell’anno. La pelle è un organo complesso ed esteso su tutto il corpo e va protetto e curato con la stessa attenzione che si utilizza per il resto degli organi. Negli ultimi anni sta andando di moda la skincare, una cura minuziosa della pelle che nell’ultimo step comporta proprio l’utilizzo della crema solare.

Le creme solari sono molto differenti tra loro, alcune di queste non proteggono da ogni tipo di raggio solare, alcuni dei quali davvero dannosi per la pelle. Al mare capita spesso di vedere persone spalmare sulla pelle oli abbronzanti, birra od olio d’oliva. Nessuno di questi prodotti protegge dai raggi solari e anzi possono creare gravi problemi. I benefici dell’esposizione solare sono molteplici, ma bisognerebbe sempre avere un filtro tra la pelle e la luce diretta. Ecco che vengono in soccorso le creme solari migliori, stabilite a partire da un’indagine di Altroconsumo che tiene conto di diversi fattori, tra cui prezzo, protezione e impatto sull’ambiente.

Creme solari: come capire quali sono le migliori e quali le peggiori

Gli stand delle creme solari sono variopinti e ricchissimi di possibilità di acquisto. Ogni marca e ogni confezione ha una didascalia differente, tra protezione e altre caratteristiche. Non esiste una protezione completa ed efficace per tutti, bisogna infatti tener conto della propria pelle e degli ingredienti all’interno della crema solare.

Per riconoscere le creme solari peggiori, quindi da evitare e distinguere da quelle migliori, bisogna imparare a leggere le etichette e le indicazioni. Tra le sigle importanti da riconoscere ci sono quelle dei raggi solari dai quali la crema è in grado di proteggere, ovvero: raggi UV, raggi UVB, raggi UVC. Nel dettaglio:

  • i raggi UVB sono quelli che fanno abbronzare, ma posso anche causare danni alla pelle, come eritemi, scottature e ustioni;
  • i raggi UVA sono anche peggiori e possono, oltre a causare invecchiamento cutaneo, rughe e macchie, essere la causa di un aumento del rischio dei tumori cutanei;
  • i raggi UVC sono schermati dallo strato di ozono.

Le creme solari migliori devono quindi avere i filtri per proteggere da tutte le tipologie di raggio solare. Esistono due tipi di filtri: chimici e fisici. I filtri chimici sono quelli maggiormente presi di mira dalla critica perché penetrano nella pelle e rimangono nel circolo sanguigno per almeno 24 ore. Per questo è sempre meglio preferire i filtri fisici come ossido di zinco e biossido di titanio. Hanno nomi complessi, ma sono, anche secondo l’Autorità europea per la sicurezza alimentare, i migliori filtri attualmente in uso.

In ultimo, vediamo la classificazione europea degli SPF, Sun Protection Factor:

  • SPF da 6 a 10 è considerata bassa; sotto quella soglia non protegge dalle radiazioni solari UVB;
  • SPF da 15-25 è nella media;
  • SPF da 30-50 è alta;
  • SPF 50+ è molto alta e protegge quasi completamente la nostra pelle.

Creme solari: la classifica delle migliori e delle peggiori del 2022

Spiegato come riconoscere quali sono le creme solari migliori e distinguerle da quelle peggiori in commercio, ora la classifica delle creme solari del 2022 dovrebbe apparire in maniera più chiara. Ecco quindi le migliori e le peggiori creme solari del 2022 secondo i test condotti da Altroconsumo.

La classifica distingue le creme con spf 30 e spf 50+, con un punteggio da 0 a 100 (il massimo non è stato raggiunto da nessuna crema in commercio). Ecco le migliori e peggiori creme solari spf 30:

  • Nivea sun protect & hydrate 30 (73)
  • Avéne alta protezione spray 30 (73)
  • Nivea sun protect & bronze 30 (72)
  • Piz buin instant glow skin illuminating – sun spray spf 30 (59)
  • Piz buin moinsturising sun lotion fp 30 (59)
  • Yves rocher solaire peau parfaite – latte comfort fp 30 (59)
  • Bilboa burrocacao con vitamina c 30 (57)
  • Clarins crème solaire hydratation confort (57)
  • Clinians latte protettivo anti-age fp 30 (57)
  • Garnier ambre solaire dry protect spray nebulizzatore effetto pelle asciutta fp 30 (57)
  • Hawaiian tropic satin protection sun lotion fp 30 (57)
  • Lancaster sun beauty velvet milk fp 30 (57)
  • Omia spray solare aloe del salento fp 30 (57)
  • Clinique mineral sunscreen lotion for body spf 30 (12)

Invece le migliori e le peggiori creme solari spf 50+ sono:

  • Vène spray bambino 50+ (73 punti)
  • Biotherm waterlover hydrating sun milk 50+ (72)
  • Vichy capital soleil latte solare eco sostenibile 50+ (72)
  • Nivea sun babies & kids sensitive protect 5in1 50+
  • Garnier ambre solaire kids advanced sensitive spray protettivo 50+ (71)
  • Aptonia (decathlon) kids spray solare protettivo (71)
  • Rilastil sun system latte vellutato baby spf 50+ (66 punti)
  • Lancaster sun sensitive kids milky spray 50+ (65)
  • Nivea sun kids mineral protezione uv 50+ (63)
  • Bioderma photoderm kids spray fp 50+ (62)
  • Cien (lidl) spray solare per bambini 50+(59)
  • Bilboa bimbi spray solare multi-posizione 50+ (57)
  • Chicco spray solare spf 50+ (57)
  • La roche posay anthelios dermo pediatrics invisibile spray 50+ (57)
  • Nivea sun kids protect & care 5in1 50+ (57)
  • Prep baby spray solare dermoprotettivo 50+ (57)
  • Uriage bariésun spray for kids spf 50+ (57)
  • Omia latte solare eco-biologico bambini fp 50+ (28 punti)

Iscriviti a Money.it