Coronavirus: Svizzera dichiara lo stato d’emergenza

Il drastico aumento di contagi degli ultimi giorni ha portato la Svizzera a dichiarare lo stato d’emergenza. Fino al 19 aprile aperti solo negozi di alimentari

Coronavirus: Svizzera dichiara lo stato d'emergenza

La Svizzera ha dichiarato lo stato di emergenza in risposta all’aumento di contagi da coronavirus.

La misura ha in previsione una durata che va fino al prossimo 19 aprile, e per quel che riguarda le restrizioni è molto simile a quanto attuato in Italia a partire dalla scorsa settimana.

Oltre allo stop di tutte le manifestazioni pubbliche, resteranno chiusi bar, ristoranti, negozi di abbigliamento, pub, discoteche, parchi, mercati e ogni tipo di attività commerciale che non sia una rivendita di generi alimentari.

A stabilirlo è stato, solo poche ore fa, il Consiglio federale, nel corso di una conferenza stampa tenuta di concerto con le più alte cariche istituzionali del Paese. Anche qui l’appello ai cittadini è stato quello di restare a casa e non uscire se non in caso di necessità.

Al momento il numero dei contagiati in Svizzera segna quota 2.200 casi, 291 dei quali nel Canton Ticino, area del primo e maggiore focolaio.

Coronavirus: Svizzera dichiara lo stato d’emergenza

Malgrado numeri ancora non elevatissimi rispetto ad altri Paesi, la Svizzera registra un notevole aumento proprio nelle ultime ore.

Nella giornata di ieri, domenica 15 marzo, sono stati 800 i casi che si sono aggiunti al conto, vale a dire quasi un raddoppio rispetto a quelli di sabato. Il canton Ticino, l’area del primo focolaio, fa registrare 291 casi con 6 decessi.

Anche la Svizzera ha poi chiuso le frontiere interne, così come hanno fatto Austria, Ungheria, Repubblica Ceca, Danimarca, Polonia, Lituania e Germania e Spagna.

A livello economico, da Berna si è definito lo stanziamento di 10 miliardi di franchi, al fine di sostenere l’emergenza e le necessità socio-sanitarie.

Sui 2.200 casi, 14 i decessi complessivi secondo i dati della Johns Hopkins University. Per vigilare sul rispetto delle misure restrittive, in diverse aree del paese, tra cui Bellinzona e lo stesso Canton Ticino, è operativo l’esercito.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Coronavirus

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.