Coronavirus, desametasone: il farmaco da 6 euro riduce la mortalità

La scoperta dell’università di Oxford: un economico farmaco steroideo, il desametasone sarebbe il più efficace nella cura della COVID-19

Coronavirus, desametasone: il farmaco da 6 euro riduce la mortalità

Un farmaco molto economico riuscirebbe a ridurre efficacemente la letalità della COVID-19, la malattia provocata dal nuovo coronavirus. È la scoperta dei ricercatori dell’università di Oxford, i quali affermano che il desametasone, un antinfiammatorio steroideo, sia efficace come nessun altro.

“È il solo farmaco che a oggi abbia ridotto sensibilmente le vittime, potrebbe essere una svolta molto importante”, ha detto Peter Horby, il co-ricercatore capo.

Qualche giorno più tardi è arrivata una (parziale) conferma dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, secondo cui il desametasone sarebbe un “potenziale salvavita” per i malati gravi di COVID-19.

Farmaco economico riduce mortalità del coronavirus: la scoperta

C’è la possibilità che questa sia una “major breakthrough”, una svolta importantissima. Così hanno definito gli scienziati la nuova scoperta sul desametasone, farmaco molto economico (5 sterline) che avrebbe ridotto di un terzo la mortalità dei pazienti COVID-19.

I risultati annunciati oggi, martedì 16 giugno, affermano che il desametasone, comunemente utilizzato per ridurre l’infiammazione per malattie come l’artrite, si è rivelato efficace nella cura del coronavirus. Molto più dell’idrossiclorichina, il farmaco che Donald Trump ha utilizzato quotidianamente per qualche settimana senza essere malato. Ieri gli Stati Uniti hanno vietato la sperimentazione dell’idrossiclorichina per la cura del coronavirus, seguendo la decisione dell’OMS di qualche settimana fa.

Il desametasone sarà usato nel Regno Unito

Secondo i ricercatori che hanno condotto lo studio sul desametasone, l’uso farmaco steroideo dovrebbe diventare prassi per il trattamento dei casi più gravi della malattia pandemica. Il ministro della Sanità britannico ha annunciato che il governo ne ha già immagazzinato 200.000 dosi, e che il desametasone sarà incluso nelle cure standard degli ospedali a partire da giovedì.

I ricercatori hanno aggiunto che, visti i risultati, sarà difficile trovare un farmaco migliore del desametasone, visto che “con meno di 50 sterline, si possono trattare otto pazienti e salvare delle vite”.

La scoperta dell’efficacia contro il coronavirus di un farmaco così economico, in effetti, potrebbe salvare milioni di vite in tutto il globo. Si consideri anche il fatto che non è noto quando sarà disponibile un vaccino, e il desametasone potrebbe curare i pazienti gravi soprattutto in Paesi con sistemi ospedalieri poco avanzati.

Desametasone, OMS: “Potenziale salvavita”

Sebbene i dati siano ancora preliminari, la recente scoperta che lo steroide desametasone può essere un potenziale salvavita per i pazienti COVID-19 in condizioni critiche ci ha fornito un motivo per festeggiare”, ha detto il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus.

Il direttore ha detto che, dopo la scoperta britannica, la domanda di desametasone è già cresciuta. “La prossima sfida è aumentare la produzione e distribuire rapidamente e equamente il desametasone in tutto il mondo, concentrandosi su dove è maggiormente necessario”, ha aggiunto nel corso della conferenza stampa sugli aggiornamenti della situazione pandemica.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO