Sovranità monetaria e sicurezza nazionale, al Senato il convegno dei 5 Stelle

Alessandro Cipolla

25 Gennaio 2019 - 13:31

condividi
Facebook
twitter whatsapp

“Spread, banche e sicurezza nazionale nel contesto europeo” è il titolo del convegno che si terrà al Senato mercoledì 29 gennaio: tra i relatori i senatori M5S Sabrina Ricciardi e Mario Turco.

Chiusa la partita della legge di Bilancio si apre però quella delle elezioni europee, con il rapporto tra la sovranità monetaria di uno Stato e la sicurezza nazionale che sarà uno dei temi più delicati di cui si discuterà nei prossimi mesi.

In questo contesto si inscrive il convegnoSpread, banche e sicurezza nazionale nel contesto europeo“, con relatori i senatori del Movimento 5 Stelle Sabrina Ricciardi e Mario Turco, gli scrittori Fabio Conditi e Francesco Carraro oltre all’economista Valerio Malvezzi, che di recente con una lettera aperta ha denunciato il conflitto di interesse in atto per gli stress test che la BCE ha appaltato a BlackRock.

Il convegno dei senatori 5 Stelle

Si terrà martedì 29 gennaio 2019 alle ore 9,30 nella Sala “Isma” dell’Istituto di Santa Maria di Aquiro in Piazza Capranica n.72, presso il Senato della Repubblica (Roma), il convegno “Spread, banche e sicurezza nazionale nel contesto europeo“ che sarà moderato dal giornalista Luca Antonio Pepe.

Negli ultimi anni le scelte politiche sono sempre più condizionate dall’andamento dello spread e dai mercati finanziari che sottopongono i Governi regolarmente eletti a dinamiche che impediscono l’attuazione dei programmi elettorali e la volontà del popolo italiano.

Tema dell’incontro sarà il rapporto che c’è tra la sovranità monetaria dello Stato e la sicurezza nazionale, cioè l’integrità degli elementi costitutivi di uno Stato, che sono territorio, popolo e sovranità, alla luce della nostra Costituzione e dei Trattati Europei.

La crisi economica che prosegue ormai da più di 10 anni, produce effetti molto simili a quelli di una guerra vera e propria, dove risulta limitata e spesso impedita, l’attuazione dei dettami costituzionali ed il regolare esercizio della democrazia.

Lo scopo è quello di analizzare le cause di questa crisi e le sue conseguenze nell’economia, per individuare le soluzioni concrete e realizzabili, ma necessarie, per mettere in sicurezza l’Italia, senza violare i Trattati Europei, senza uscire dall’Euro e dall’Unione Europea.

Obiettivo dei relatori è quello di dare all’incontro un approccio multidisciplinare, per ricercare le motivazioni originarie e gli obiettivi veri dell’economia, previsti dalla nostra Carta Costituzionale e anche scritti nei Trattati dell’Unione Europea.

Relatori:

Sen. SABRINA RICCIARDI
Membro della 8a Commissione permanente (Lavori pubblici, comunicazioni)
Membro della 14a Commissione permanente (Politiche dell’Unione Europea)
Membro della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi
Membro della Sottocommissione permanente per l’accesso

Sen. MARIO TURCO
Membro della 5ª Commissione permanente (Bilancio)
Membro della Commissione speciale per l’esame degli atti urgenti presentati dal Governo

FABIO CONDITI
Ingegnere e scrittore di economia e moneta, Presidente dell’Associazione Moneta Positiva

FRANCESCO CARRARO
Avvocato e scrittore di economia e sanità

VALERIO MALVEZZI
Economista ed esperto di banche

Iscriviti alla newsletter