Concorso ESMA per laureati in Giurisprudenza (fino a 7.000€ al mese): come partecipare

Isabella Policarpio

14/07/2021

14/07/2021 - 15:33

condividi

Opportunità di lavoro nell’Ufficio legale dell’Autorità europea ESMA, con stipendi fino a 7.000 € al mese. Domande entro il 22 luglio.

Concorso ESMA per laureati in Giurisprudenza (fino a 7.000€ al mese): come partecipare

L’ESMA, autorità indipendente dell’UE dei mercati e degli strumenti finanziari, ha aperto nuove possibilità lavorative ai laureati in Giurisprudenza per varie posizioni da inserire nell’Ufficio legale.

I candidati idonei otterranno un contratto a tempo determinato della durata di 5 anni presso la sede centrale dell’Ente, a Parigi. Lo stipendio previsto varia in base al livello di studio e di esperienza maturata nel settore che, inclusi gli assegni familiari, può sfiorare i 7.000 €.

Cosa prevede il bando su come fare domanda, requisiti e termini.

Concorso ESMA: chi può partecipare e posti disponibili

Nel bando pubblicato dall’autorità europea sono indicati i requisiti per poter partecipare alla selezione, tra questi è indispensabile la laurea in Giurisprudenza (o titolo equivalente).

Inoltre si richiede:

  • almeno un anno di esperienza come avvocato o impiegato nell’ufficio legale presso un ente pubblico nazionale, organo, ufficio o agenzia dell’UE, o, in alternativa, in studi privati specializzati in diritto mobiliare o societario;
  • esperienza in campo di consulenze legali;
  • livello eccellente di inglese, sia scritto che parlato.

L’ESMA selezionerà 15 candidati in base ai titoli e al risultato delle prove scritte e orali, da inserire nell’Ufficio legale con queste funzioni:

  • consulenza legale e analisi dei dati;
  • redazione e revisione documenti legali e atti legislativi;
  • gestione dei ricorsi dinanzi alla Corte di giustizia dell’Unione europea;
  • misure di convergenza.

Stipendio e tipologia di contratto

L’ESMA offre ai candidati idonei un contratto di inserimento nell’Ufficio legale a tempo determinato, della durata di 5 anni, con possibilità di assunzione a tempo indeterminato nel futuro.

Lo stipendio varia in base al livello di istruzione e di esperienza della risorsa:

  • 4,688 € o 6,768 € (inclusi gli assegni familiari) per lauree triennali;
  • 4,864 € o 6,997€ (inclusi gli assegni familiari) in presenza di almeno 3 anni di esperienza.

Le prove

I candidati devono superare tre prove:

  • un pre-screening circa i requisiti di ammissione, sulla base dei titoli dichiarati
  • una prova scritta
  • una prova orale

Per passare è necessario ottenere un punteggio di almeno il 60% in ciascuna delle prove previste. Ciò darà diritto all’inserimento nella graduatoria generale dei candidati idonei che, però, non assicura l’incarico. In ogni caso, una volta inseriti nel sistema, c’è la possibilità di essere contattati per incarichi futuri.

Come fare domanda e termini

Le domande dovranno essere presentate, a pena di esclusione, in via telematica sul portale dell’Ente a questo link:

https://esmacareers.adequasys.com/

Il termine ultimo stabilito dal bando è il 22 luglio alle ore 23.59. Le domande inoltrate oltre il termine indicato o secondo diverse modalità non saranno prese in considerazione.

Iscriviti a Money.it