Concorso Marescialli Forze Armate: bando per il reclutamento di 438 allievi (con diploma)

Antonio Cosenza

6 Marzo 2021 - 12:54

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Bando di concorso per allievi Marescialli delle Forze Armate (Esercito, Marina e Aeronautica) pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Info su requisiti e prove di concorso.

Concorso Marescialli Forze Armate: bando per il reclutamento di 438 allievi (con diploma)

Concorsi pubblici: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando per 438 Marescialli delle Forze Armate. Il bando segue quello dell’Arma dei Carabinieri per analogo ruolo pubblicato nelle scorse settimane ed in scadenza il 15 marzo.

Ripartono, quindi, le opportunità di lavoro per il reclutamento nelle Forze Armate: nel dettaglio, il bando è finalizzato all’accesso nel corso triennale, 2021-2023, per allievi Marescialli dell’Esercito italiano, Aeronautica militare e Marina Militare (suddivisi tra il Corpo Equipaggi Militari Marittimi e il Corpo delle Capitanerie di Porto).

Il nuovo concorso è in scadenza il 4 aprile 2021, termine ultimo per la presentazione delle domande (che potete inviare cliccando qui). Per poter accedere al portale i candidati devono essere in possesso di credenziali rilasciate da un gestore di identità digitale nell’ambito del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Nell’attesa, vediamo quali sono i requisiti per partecipare, nonché le prove previste dall’iter concorsuale.

Concorso Marescialli Forze Armate: i requisiti

Possono concorrere ai 438 posti come allievi Marescialli dell’Esercito, Marina e Aeronautica, coloro che soddisfano determinati requisiti, quali:

  • essere cittadini italiani;
  • aver conseguito, entro il 2021, il diploma di istruzione secondaria di secondo grado (diploma di Maturità);
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • aver compiuto il 17° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 26° anno di età. Per chi ha prestato servizio militare, il limite di età sale a 28 anni (non compiuti);
  • essere in possesso dell’idoneità psico-fisica e attitudinale al servizio militare. Questa sarà verificata nell’ambito dell’accertamento dell’idoneità psico-fisica e attitudinale e delle prove di verifica dell’efficienza fisica;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi;
  • i militari non devono avere in atto un procedimento disciplinare avviato a seguito di procedimento penale;
  • non essere sottoposti a misure di prevenzione;
  • aver tenuto condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • aver riportato esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool, per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti, nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico.

Concorso Marescialli Forze Armate: le prove

Sia il concorso per allievi Marescialli dell’Esercito, che quelli per la Marina e l’Aeronautica, prevedono l’espletamento delle seguenti fasi:

  • prova per la verifica delle qualità culturali e intellettive;
  • prove di verifica dell’efficienza fisica;
  • accertamento dell’idoneità attitudinale;
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica;
  • tirocinio;
  • valutazione dei titoli di merito.

Il concorso per allievi Marescialli dell’Esercito italiano prevede anche la prova per la verifica della conoscenza della lingua inglese; quelli per Marina e Aeronautica, invece, dovranno affrontare un’ulteriore prova scritta di selezione per il reclutamento delle professioni sanitarie.

Al termine dell’iter concorsuale, i vincitori saranno convocati presso le Scuole Sottufficiali dell’Esercito e della Marina Militare e presso la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare per la frequenza del corso di formazione e specializzazione.

Per maggiori informazioni riguardo al concorso, nonché su riserve di posti e prove selettive, potete consultare il bando che trovate cliccando qui. Vi ricordiamo che questo è in scadenza il 4 aprile 2021.

Iscriviti alla newsletter