Concorso Comune di Roma, preselettiva nel 2021: prime indiscrezioni sulla data

Maxi concorso Roma Capitale: prove scritte nel 2021. 177 mila le candidature raccolte, si partirà con la preselettiva.

Concorso Comune di Roma, preselettiva nel 2021: prime indiscrezioni sulla data

Concorso Comune di Roma: c’è il numero ufficiale dei candidati ma non la data delle prove. Vista la mole di domande ricevute e la difficoltà ad organizzare le prove tenendo conto delle misure restrittive introdotte causa COVID, infatti, è stato necessario un rinvio al prossimo anno.

Il maxi concorso bandito da Roma Capitale prevede l’assunzione di 1.512 persone in diversi profili professionali, compresa la Polizia Locale. Un’opportunità di lavoro che ha attirato moltissime persone, tant’è che, come svelato dall’assessore al personale Antonio De Santis, sono oltre 177 mila le candidature raccolte.

Un dato che allo stesso tempo mette il Comune di Roma nella condizione di dover rinviare la data della prova preselettiva. Secondo il programma originario, infatti, questa doveva tenersi tra novembre e dicembre, tuttavia la necessità di gestire un tale numero di candidati impone prudenza.

Concorso di Roma: 177 mila domande raccolte

Stiamo riaffermando la Pubblica Amministrazione come motore di sviluppo per i servizi e volano di crescita per la città”; con queste parole l’assessore De Santis ha presentato i dati riferiti al maxi concorso di Roma Capitale per il reclutamento di 1.512 persone con contratto a tempo indeterminato.

177 mila domande raccolte, a conferma dell’appeal che i concorsi pubblici hanno sulla popolazione, specialmente in questo periodo di precarietà del mercato del lavoro.

Nel dettaglio, le 177 mila candidature, arrivate per i diversi profili, per il 74% sono presentate da under 40, mentre il 37% ha persino meno di 30 anni.

Un numero elevato di domande che conferma la necessità di avviare una prima scrematura prevedendo una prova preselettiva per cui la data non è stata ancora comunicata. Come anticipato, infatti, il Comune di Roma avrà bisogno di tempo per organizzare le prove in sicurezza; la risalita della curva dei contagi, d’altronde, impone la massima prudenza e per questo motivo non sarà possibile effettuare la prova tra novembre e dicembre ma bisognerà attendere il 2021.

Concorso di Roma: quando è prevista la prova preselettiva?

Uno dei più grandi interrogativi delle prossime settimane, quindi, sarà quello riguardante la data della prova preselettiva del maxi concorso per il Comune di Roma.

A tal proposito, ricordiamo che a doversi occupare dell’organizzazione delle prove è il Formez PA - centro servizi, assistenza, studi e formazione per l’ammodernamento delle Pubbliche Amministrazione - in quanto è a questo che il Comune di Roma ha appaltato le funzioni organizzative del concorso.

Ovviamente, alla notizia di un rinvio delle prove al 2021 non sono mancate le indiscrezioni: c’è chi ritiene come concreta la possibilità della preselettiva a febbraio 2021, per poi programmare le altre prove in primavera e completare l’iter in tempo per l’estate. Ma tutto dipenderà dall’evoluzione della pandemia e dalla situazione a cui dovremo far fronte nei prossimi mesi.

I 177 mila candidati, quindi, avranno più tempo per studiare così da affrontare al meglio la preselettiva; anche perché, visti i numeri delle candidature, sarà molto difficile arrivare nelle posizioni utili della graduatoria.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO

1617 voti

VOTA ORA