Comprare un’isola con 170 mila euro: ecco dove e come fare

Alessandro Nuzzo

22 Aprile 2023 - 13:01

Lontano dalla frenesia e dal caos cittadino, un’isola tutta per sé è il sogno di tantissime persone. Un sogno che potrebbe diventare realtà.

Comprare un’isola con 170 mila euro: ecco dove e come fare

Immaginate un’isola tutta per voi, lontano dal caos cittadino, dalla frenesia di tutti i giorni a contatto con la natura. Un sogno immaginato da tantissime persone che potrebbe diventare realtà ad un costo nemmeno troppo proibitivo. Stiamo parlando dell’isola di Barlocco, situata poco al largo della costa meridionale della Scozia, che è stata messa in vendita. Il prezzo? 190mila dollari, poco più di 170mila euro. E le offerte sono iniziate già ad arrivare in massa sia da cittadini privati che da aziende. Vediamo le caratteristiche.

Isola di Barlocco in vendita, centinaia di richieste

L’isola di Barlocco è una piccola isola di 25 acri ubicata poco al largo delle coste meridionali della Scozia. Si tratta di un territorio disabitato che si trova in un sito definito dal Regno Unito di speciale interesse scientifico per le rare specie di fauna e flora. L’isola è rifugio per tutti i tipi di fauna selvatica, compresi i grandi gabbiani dal ciuffo e piante rare come la lavanda di mare e l’orchidea profumata. Un territorio roccioso che si estende fino al mare e con una spiaggia di ciottoli dove si possono ancorare le barche. Sull’isola non ci sono edifici e non è nemmeno certo che si possa costruire. È presente solo un grande stagno che fornisce acqua al bestiame e alla fauna selvatica nei mesi invernali.

La distanza dalla terraferma non è proibitiva e durante la bassa marea l’isola è raggiungibile anche a piedi o a bordo di quad o trattori. Quando c’è l’alta marea invece le barche possono ormeggiare sulla spiaggia. La città più vicina dista circa 9 chilometri e la stazione ferroviaria più vicina è quella di Dumfries, a un’ora di autobus dalla città. Londra ed Edimburgo distano rispettivamente più di 525 e 160 chilometri.

Nessuno ha mai richiesto sino ad ora un permesso per costruire, quindi spetterebbe al nuovo proprietario fare domanda e scoprire se c’è la possibilità di poter edificare sull’isola. Insomma un investimento che non sembra molto redditizio ma che ha attratto centinaia di curiosi interessati all’acquisto. Interessamenti sia da parte di privati cittadini, vogliosi evidentemente di possedere un’isola privata, ma anche da parte di società che vedono magari possibilità di sviluppo turistico del luogo.

"C’è ancora un sentimento molto romantico legato al possedere la propria isola privata scozzese, dove si può sfuggire alla frenesia della vita quotidiana e godersi un po’ di pace e tranquillità nello scenario più bello del mondo" - ha dichiarato Aaron Edgar del Galbraith Group, l’agente che si occupa della vendita.

Non è l’unica isola in vendita

L’isola di Barlocco non è certamente l’unica in vendita. In tutto il mondo, anche in paradisi terrestri, sono presenti diverse opportunità. I prezzi però sono molto elevati. Il sito web Private Islands Online è un vero e proprio portale dove è possibile trovare annunci di isole in vendita. Un portale indirizzato soprattutto al mercato americano e infatti la maggior parte degli annunci sono tra Sud America e Caraibi, pochi quelli in Europa.

Anche in Italia sono presenti degli annunci. Al momento sono 3 le isole private in vendita nel nostro paese sul portale. Parliamo dell’isola ottagonale di San Pietro ubicata nella laguna di Venezia. Un’isola artificiale usata durante le due guerre mondiali come base militare. Poi c’è l’isola viscontea che si trova a Lecco sul lago di Como e un lotto di terra sull’isola di Ustica.

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo