Come guadagnare con Twitch

Diana Croce

10/05/2022

10/05/2022 - 10:32

condividi

Ti stai chiedendo come guadagnare con Twitch? Il mondo dello streaming sta diventando sempre più popolare, e in molti ne hanno fatto una fonte di guadagno. Ma come funziona?

Come guadagnare con Twitch

Con la popolarità della piattaforma di Twitch in costante aumento e il proliferare della rete ad alta velocità ovunque nel mondo, lo streaming interessa sempre più persone. E le notizie di streamer dai guadagni esorbitanti non possono che incentivare questo trend. Ma cosa deve fare uno streamer per avere così tanto successo? È possibile per tutti guadagnare con Twitch?

Se è vero che molti streamer sono ben pagati (scopri qui chi sono i più ricchi e quanto guadagnano), è pur vero che per guadagnare così tanto con Twitch bisogna farne un vero e proprio lavoro. Prima ancora, bisogna aver chiaro quali sono i vari metodi per lavorare con Twitch e come sfruttarli al massimo.

Se volete sapere di più su come guadagnare con Twitch, questo articolo è per voi. Se l’idea vi stuzzica ma non conoscete bene Twitch, leggete la nostra guida a Twitch: cos’è e come funziona.

Trovare la propria audience

Questo è il primo ma essenziale passo per guadagnare con Twitch: ovviamente, senza pubblico non ci sarà nessuno a fare donazioni o iscrizioni al vostro canale. Meno ovvio è il fatto che se riuscirete a trovare un’audience veramente interessata le iscrizioni dureranno più a lungo e le donazioni saranno più frequenti.
Si tratta quindi non solo di trovare un pubblico ma di coltivare una comunità e di dare ai propri fan qualcosa di unico. Per informazioni al riguardo consigliamo l’articolo Come crescere su Twitch e diventare famosi.

Donazioni

Le donazioni sono il modo principale, insieme alle iscrizioni, per guadagnare con Twitch. Questa è l’opzione più semplice e permette ai propri fan di inviare un singolo pagamento che arriverà direttamente a voi.
Per ricevere donazioni su Twitch è necessario aggiungere un’opzione apposita nel proprio canale. Se fate attenzione noterete infatti che i tasti per le donazioni non sono sempre presenti nei canali Twitch, specialmente in quelli più piccoli. Questo è perché è lo streamer a dover aggiungere uno o più di questi tasti.
È inoltre consigliabile inserire più opzioni per il pagamento, per evitare che alcuni vostri fan siano impossibilitati a fare donazioni perché non possiedono il tipo di conto o account adeguato. E per farti un’idea migliore di come funzionano le donazioni, leggi il nostro articolo su come fare donazioni su Twitch.

Vendere merchandise

Magliette, maglioni e stickers, questi sono i tipi di merchandise che spesso gli streamer di Twitch mettono in vendita, adornati con un logo o un’immagine. Ma perché proprio questi oggetti? Il motivo è semplice! Perché tutti questi sono semplici da produrre e non richiedono una grande spesa iniziale. Esistono infatti una varietà di servizi che permettono di aprire un negozio online per il proprio brand.
Il merchandising può essere molto lucrativo per gli streamer, che possono pubblicizzare i prodotti ai loro fan ogni giorno, ma questo è più di una semplice fonte di reddito. Un design accattivante, che sia su una maglietta o qualcos’altro, attirerà certamente l’attenzione di chi circonda i vostri fan, e chissà che questo non vi porti qualche nuovo follower.

Sponsorizzazioni e Affiliazioni

Le sponsorizzazioni sono un modo intuitivo per guadagnare con Twitch. Qui, lo streamer riceve un compenso per fare pubblicità a un prodotto sul suo canale. Le sponsorizzazioni hanno molte forme e vanno dall’uso in camera di un certo prodotto al posizionamento, sullo schermo, di loghi o pubblicità del prodotto. Un caso particolare è quello dei link affiliati.
I programmi di affiliazione sono una forma di sponsorizzazione in cui gli streamer si impegnano a pubblicizzare i prodotti di una certa marca in cambio di parte dei profitti. Quando il prodotto pubblicizzato viene acquistato dai fan utilizzando il link che lo streamer fornisce loro (detto link affiliato), lo streamer ha diritto ad un pagamento.
Le sponsorizzazioni sono di norma offerte dalle stesse aziende, ed è raro che gli streamer meno influenti ne possano fare uso. Ciò nonostante, capita che uno streamer non particolarmente famoso riceva comunque un’offerta di affiliazione, se questa è vantaggiosa per il brand in questione.

Programma affiliati Twitch

Da non confondere con le affiliazioni ai brand, il programma per gli affiliati Twitch permette di attivare alcune funzioni nascoste nel proprio canale. Queste funzioni non sono disponibili per tutti: per diventare affiliati a Twitch bisogna rientrare in una specifica lista di prerequisiti, quali:

  • Almeno 500 minuti totali di trasmissione negli ultimi 30 giorni
  • Almeno 7 giorni di trasmissione unici negli ultimi 30 giorni
  • Una media superiore ai 3 spettatori simultanei negli ultimi 30 giorni
  • Almeno 50 follower

Come potete vedere, questi non sono requisiti molto stretti, e ogni streamer che li superi dovrebbe immediatamente entrare a far parte del programma di affiliazione a Twitch.
Una volta entrati nel programma per gli affiliati, gli streamer troveranno sul proprio canale la possibilità di attivare le iscrizioni (in gergo chiamate sub) e di ricevere il tifo (detti cheers) dei propri fan.

Le iscrizioni per gli affiliati a Twitch

Le iscrizioni sono molto semplici: quando i fan rinnovano la loro iscrizione al canale mensile, pagano tra i 5 ed i 25 euro, ed in cambio ricevono una serie di benefici decisi dallo streamer. I bonus più comuni sono l’accesso a chat esclusive per gli iscritti e l’uso di emoticon e sticker riservati da usare nella chat di Twitch. La percentuale di ogni iscrizione ricevuta dagli streamer può variare molto a seconda di diversi fattori, inclusa la popolarità dello streamer stesso.

Il tifo per gli affiliati a Twitch

Il tifo è un concetto più complesso delle iscrizioni, e per questo lo abbiamo lasciato per ultimo. Il tifo avviene quando i fan spendono abbastanza “bits”, una valuta interna di Twitch, per inviare un messaggio che viene visualizzato da tutti, fan e streamer incluso.
I bit sono venduti da Twitch agli utenti, i quali possono poi scegliere su quale streamer utilizzarli. Spesso gli streamer di successo sono ricoperti di una valanga di messaggi, e il tifo aiuta a far si che quelli del pubblico più interessato vengano a galla. Leggendo spesso questi messaggi incoraggerai il tuo pubblico ad utilizzare di più il tifo,

Diventare partner Twitch

Diventare un partner di Twitch è diverso da diventare un affiliato. In primo luogo, mentre il programma di affiliazione è attivato automaticamente, i partner di Twitch devono fare personalmente richiesta e sperare che questa venga accolta. Il processo può richiedere molto tempo e diversi tentativi, ma se si vuole veramente guadagnare con Twitch ne vale la pena.
I partner di Twitch sono infatti gli unici che ricevono una percentuale dei guadagni delle pubblicità che i loro fan vedono mentre si collegano al loro stream. E se questa è l’unica differenza sulla carta tra affiliati e partner di Twitch, è anche vero che i partner ricevono più richieste di affiliazione brand e sponsorship.

Argomenti

# Twitch

Iscriviti a Money.it